Model S e Model X: Tesla ha sospeso gli ordini in Europa

Il marchio promette le prime consegne dalla seconda metà del 2022.

Tesla ha sospeso gli ordini in Europa delle Model S e Model X. Mentre le Tesla Model 3 e Model Y stanno arrivando in massa sulle strade europee, le nuove Model S e Model X svelate all’inizio dell’anno sono in ritardo.

Il marchio americano è costretto ad annunciare ritardi nelle consegne e sta contattando i primi clienti per fare scorta.

Questo caso riguarda particolarmente l’Europa, in cui coloro che hanno ordinato i nuovi modelli dovranno aspettare. Questo è ciò che abbiamo scoperto sul sito web del produttore lo scorso ottobre. Ora, però, Tesla sta parlando e dando più dettagli.

Model S e Model X: Tesla ha sospeso gli ordini in Europa

Questo è quello che ha riferito un cliente che è stato sedotto dalla nuova Tesla Model S nel gennaio 2021, e che pochi giorni fa ha ricevuto una mail esplicativa.

Il marchio conferma i ritardi e promette consegne dalla seconda metà del 2022. Inoltre, afferma che non sta più prendendo ordini per la Model S e la Model X al di fuori del Nord America.

Tuttavia, Tesla dice che il prezzo delle auto elettriche sarà in linea con i prezzi in vigore al momento dell’ordine, a meno che la configurazione sia cambiata nel frattempo. Inoltre, se i clienti non vogliono più aspettare, Tesla promette un rimborso completo.

Alla fine, i primi clienti hanno potuto aspettare quasi due anni tra l’ordine online e la ricezione effettiva del loro modello.

Tesla ha sospeso gli ordini in Europa delle Model S

Tesla e l’ultimatum agli acquirenti ritardatari

Tesla ha cambiato più volte i suoi prezzi nelle ultime settimane sul mercato americano.

Il produttore regola i suoi margini essenzialmente in relazione al prezzo dei suoi fornitori e alla domanda. Il problema per il marchio è che, negli Stati Uniti, un nuovo credito d’imposta è in arrivo dal 2022.

I futuri clienti che hanno ordinato sperano quindi di ritardare la loro consegna per poterne beneficiare al momento del pagamento. Tesla non vuole che queste vendite si trascinino e vorrebbe che il nuovo credito d’imposta portasse nuovi ordini. L’azienda di Elon Musk ha quindi deciso di inviare un ultimatum ai suoi clienti che non hanno ancora confermato la loro consegna.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Fantic Motor elettrico: caratteristiche e modelli 2021

Audi R8: la prossima generazione sarà completamente elettrica

Leggi anche
Contents.media