MotoGP Gran Premio di Teruel: risultato gara e classifica

Il Motomondiale ha vissuto l'undicesimo appuntamento stagionale. Risultato gara e classifica iridata

Il Motomondiale è pronto a regalare un’altra gara davvero da brividi. Si corre oggi il MotoGP Gran Premio di Teruel. Dopo lo spettacolo delle qualifiche con il sorprendente Takaaki Nakagami che si è preso la prima pole in carriera nella classe regina, la corsa domenicale dovrebbe vedere ancora tanti protagonisti e davvero molte novità.

Ci si attende la Yamaha in forma, con Morbidelli parso molto più in palla del compagno Quartararo, in leggera difficoltà ma pur sempre vicino e sesto in griglia. Male il leader del mondiale Mir, solo 12° ma capace, come ha più volte dimostrato in stagione, di rimonte davvero importanti.

Crisi per la Ducati che vede i due piloti di punta Miller 14° e Dovizioso 17° lontanissimi anche in termini di tempi.

Il forlivese, se vorrà sperare di essere protagonista per lotta al Mondiale, dovrà trovare quel qualcosa in più alla partenza e soprattutto sperare che i rivali non ottengano dei buoni risultati. In tal senso, Nakagami, Rins ma anche Zarco e Crutchlow, molto veloci, potrebbe dargli una mano.

Attenzione anche a Vinales, quarto in qualifica, ma capace di gare importanti. Ancora assente Valentino Rossi, così come il campione del mondo in carica Marc Marquez.

Advertisements

Per lui, possibile stagione conclusa. Si parla, infatti, di una terza operazione al braccio che lo farebbe tornare direttamente nel 2021.

Nel warm up di questa mattina, è ancora Nakagami a confermarsi il migliore con il crono di 1:48.565 a precedere di 91 millesimi Morbidelli e di 230 Alex Marquez. Si risveglia la Ducati con Petrucci e Dovizioso 5° e 6°, mentre le Yamaha sono in settima e ottava posizione con Vinales e Quartararo.

Grandi problemi per Bagnaia solo 21°.

MotoGP Gran Premio di Teruel: la gara

Alle 13.00 il via della corsa. Le temperature saranno molto importanti per questo Gp ed ecco perché gli orari di qualifica e gara sono stati spostati, per cercare di aiutare i piloti e garantire un certo livello di sicurezza in più.

Ricordiamo la griglia di partenza:

1 – Nakagami

2 – Morbidelli

3 – Rins

4 – Vinales

5 – Zarco

6 – Quartararo

7 – Crutchlow

8 – Oliveira

9 – P.

Espargaro

10 – A. Marquez

11 – Lecuona

12 – Mir

13 – A. Espargaro

14 – Miller

15 – Binder

16 – Bradl

17 – Dovizioso

18 – Bagnaia

19 – Petrucci

20 – Rabat

21 – Smith

Motori accesi e piloti pronti a schierarsi sulla pista.

Alta tensione in griglia di partenza per la gara che potrebbe essere decisiva per il Mondiale.

Clima ideale per correre. Non sembra che il vento, molto fastidioso settimana scorsa e nelle prove, possa dare fastidio.

Tra pochissimo il giro di preparazione. Nervi tesi tra i piloti che cercano di concentrarsi.

Si parte col warm up lap.

VIA! Gara iniziata.

1/23 Clamorosa caduta di Nakagami alle prime curve. Anche Jack Miller e Binder a terra. Incredibile avvio di gara.

2/23 Morbidelli è primo in questo momento. Alle sue spalle Rins, Zarco, Vinales, Mir e Quartararto. Dovizioso è 13°.

3/23 Qualche problemino per Quartararo che prova a difendersi su Crutchlow. Giro veloce di Morbidelli intanto.

4/23 Scatenato A. Marquez che è salito in sesta posizione mettendosi davanti al Diablo Quartararo. Giri veloci per i primi due Morbidelli e Rins.

Le telecamere della regia internazionale cercano Takagami ai box. Disperato il giapponese che sembrava essere il favorito per la gara.

5/23 Giro veloce di Marquez. 1:48.186. La Honda dello spagnolo vuole tornare tra i primi.

6/23 Tocca Morbidelli fare il giro veloce e anche il record della pista. 1:48.089 per l’italiano. Gran sorpasso di Mir su Vinales. Ora è lui 4°. Anche Marquez subito dentro supera Vinales.

7/23 In grossa difficoltà Quartararo che sta perdendo terreno sui primi e ora è attaccato da Oliveira e Crutchlow. Morbidelli e Rins hanno ora un vantaggio di quasi 2 secondi sul terzo che è Zarco.

8/23 Prova a risalire Dovizioso: ora è 12° ma molto distante dal resto del gruppo.

9/23 Marquez è quinto e prova a raggiungere Mir e Zarco davanti a lui.

10/23 Gran sorpasso di P. Espargaro su Quartararo. Sta salendo anche Dovizioso che potrebbe raggiungere El Diablo.

11/23 Mir prova a superare Zarco, niente di fatto alla prima curva. Ma è li. Anche Marquez sembra carico.

12/23 Serie di sorpassi tra Zarco e Marquez. Che spettacolo tra i due. Alla fine lo spagnolo ce la fa. Che numeri del pilota Honda.

13/23 Morbidelli in testa prova a staccare Rins. Mezzo secondo di vantaggio. Nelle retrovie Dovizioso è 11° e vede tutti gli altri, compresi Quartararo e Vinales.

14/23 Caduta per Marquez. Stava facendo una gara bellissima. Un vero peccato per lui.

In questo momento la top 10 è la seguente: Morbidelli, Rins, Mir, Zarco, P. Espargaro, Vinales, Quartararo, Oliveira, Crutchlow e Dovizioso.

15/23 I primi due hanno fatto il vuoto. Sarà battaglia tra Morbidelli e Rins per la vittoria. Dovizioso nono in questo momento.

16/23 Oliveira supera Quartararo e Dovizioso vede El Diablo davanti.

17/23 Espargaro supera Dovizioso. Sorpasso forse esagerato, i due hanno perso tanto. Si è innervosito il ducatista. Prosegue il MotoGP Gran Premio di Teruel ricco di emozioni.

18/23 Intanto Morbidelli ha dato 7 decimi di distacco a Rins. Battaglia tra Oliveira e Vinales con il portoghese che supera lo spagnolo per la 6a posizione.

19/23 Ora A. Espargaro punta Quartararo e proverà a passarlo nelle prossime curve.

20/23 Morbidelli ha un secondo di vantaggio su Rins. Mir prova a recuperare qualcosa sul comapagno di box della Suzuki ma è dietro di circa 2 secondi.

21/23 P. Espargaro con la sua Ktm si mette al quarto posto: superato Zarco. Anche Oliveira molto vicino adesso.

22/23 A. Espargaro si ferma. Rottura sulla sua moto. Il podio sembra essere delineato con Morbidelli in testa, Rins secondo e Mir terzo. Dovizioso nelle retrovie dopo il sorpasso subito ha commesso un errore e sembra essere in diffocoltà. Sta perdendo diverse posizioni.

23/23 Inizia l’ultimo giro. Domina e vince Franco Morbidelli! Eccezionale gara dell’italiano.

Questo l’ordine d’arrivo del Gran Premio:

1 – Morbidelli

2 – Rins

3 – Mir

4 – P. Espargaro

5 – Zarco

6 – Oliveira

7 – Vinales

8 – Quartararo

9 – Lecuona

10 – Crutchlow

11 – Petrucci

12 – Bradl

13 – Dovizioso

14 -Rabat

15 – Smith

Questa la classifica iridata del Motomondiale:

1 – Mir 137

2 – Quartararo 123

3 – Vinales 118

4 – Morbidelli 112

5 – Dovizioso 109

6 – Rins 105

7 – Nakagami 92

8 – P. Espargaro 90

9 – Miller 82

10 – Oliveira 79

11 – Petrucci 71

12 – Binder/ A. Marquez 67

13 – Zarco 64

14 – Rossi 58

15 – Bagnaia 42

16 – Lecuona/ A. Espargaro 27

17 – Crutchlow 26

18 – Smith/ Bradl 12

19 – Rabat 10

20 – Pirro 4

Scritto da Andrea Medda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gran Premio del Portogallo 2020: la classifica delle qualifiche

Gran Premio del Portogallo 2020: griglia, gara, risultati

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media