Moto GP Australia: Rins al primo posto, Bagnaia leader al terzo posto

Una gara che ha visto la vittoria di Alex Rins, mentre Bagnaia è arrivato al terzo posto, ma con 14 punti di vantaggio è nuovo leader iridato.

La vittoria assoluta di questa gara è di Alex Rins, mentre Bagniaia ha ottenuto il terzo posto, ma la caduta di Quartararo lo ha spinto in vetta alla classifica, con 14 punti di vantaggio e il ruolo di nuovo leader iridato. 

Moto GP Australia: Rins al primo posto, Bagnaia leader al terzo posto

Alex Rins ha vinto il GP d’Australia, la diciottesima tappa stagionale della MotoGP. Il pilota spagnolo ha conquistato il successo davanti a Marc Marquez e alla Ducati di Francesco Bagnaia, che ha ottenuto il terzo posto ed è diventato il nuovo leader del Mondiale. Fuori dal podio Bezzecchi, ma il colpo di scena più grande è arrivato al 10° giro, quando Quartararo ha perso la sua Yamaha in curva, mandando all’aria il gran vantaggio che solo tre mesi fa lo vedeva volare tranquillo e indisturbato verso il titolo.

Bagnaia al momento è primo in classifica con 14 punti di vantaggio. Una gara davvero emozionante, con il successo di Rins che, partito 10°, ha messo a segno una serie di sorpassi eccezionali, che lo hanno portato al primo posto. Al secondo posto Marc Marquez, seguito da Bagnaia, mentre Quartararo è andato ko dopo dieci giri, permettendo a Pecco la leadership della classifica iridata. 

Moto GP Australia: la classifica finale della gara

Di seguito la classifica finale della gara:

  1. A. Rins – Suzuki: 0:40:50.654;
  2. M. Marquez – Honda: +0.186s;
  3. F. Bagnaia – Ducati: +0.224s;
  4. M. Bezzecchi – Ducati: +0.534s;
  5. E. Bastianini – Ducati: +0.557s;
  6. L. Marini – Ducati: 0.688s;
  7. J. Martin – Ducati: +0.884s;
  8. J. Zarco – Ducati: +3.141s;
  9. A. Espargaro – Aprilia: +4.548s;
  10. B. Binder – KTM: +5.940s

Moto Gp, la classifica mondiale 

Due gare al termine, 50 punti da assegnare e corsa a quattro per il titolo.

È questa la situazione per la gara iridata della MotoGP, con Bagnaia, Quartararo, Aleix Espargarò ed Enea Bastianini protagonisti assoluti di questa stagione. Dopo Philipp Island la gioia più grande è quella di Francesco Bagnaia, che con il terzo posto e il ko di Quartararo è riuscito ad arrivare in testa alla classifica Mondiale, a quota 233 punti e con 14 punti di vantaggio sul francese. Espargarò, con la sua Aprilia, ha ancora una speranza, con 27 punti di svantaggio da Bagnaia e ancora due gare che non dovrà sbagliare. Resta vicino anche Bastianini, con 42 punti da recuperare.

Scritto da Chiara Nava
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com