Novità per le Volvo XC60 e XC90: l’arrivo di Google

I servizi di Google sono gratuiti per quattro anni. Ecco tutti i dettagli...

Volvo sta gradualmente aggiornando i suoi modelli attuali, soprattutto in termini di tecnologia. Sorprendentemente, ha scelto di implementare i suoi principali sviluppi nei modelli più piccoli, prima di estenderli ai piani superiori. Oggi, la XC90 ottiene il gigante californiano Google a bordo, che permetterà ai clienti di beneficiare della suite totale dell’azienda americana.

Android Automotive e servizi per 4 anni

La XC90 e la XC60 ora hanno la suite Android Automotive OS. Il sistema in-car di Google è installato nativamente nei due grandi SUV, che beneficiano di navigazione con Google Maps, assistente vocale, servizi di streaming e, soprattutto, download di applicazioni dallo Store.

Attenzione, però: i servizi di Google sono gratuiti per quattro anni quando si acquista l’auto, ma dopo si dovrà pagare una tariffa fissa per la quantità di dati necessari per la navigazione e il download di applicazioni.

La XC60 aveva già Android Automotive OS, ma la gamma è stata completamente riorganizzata e le finiture ridisegnate. Sulla XC60 e la XC90, l’entry level si chiama ora “Start”. La XC60 ora ha quattro livelli di allestimento (Start, Plus, Ultimate e Polestar Engineered), mentre la più grande XC90 è più semplice, con Start e Ultimate disponibile in due versioni ‘Chrome’ e ‘Dark’ che cambiano semplicemente lo stile esterno.

volvo XC60 google

Prezzi di Volvo XC60 e XC90 (2022)

La XC90 offre due motori: sorprendente, dato che il marchio aveva annunciato di star mettendo fine al diesel sulla sua ammiraglia. Tuttavia, Volvo ha confermato che questo motore è tornato. Includendo la tassa sul CO2 (fino a 12.000 euro) e la tassa sul peso (più di 3.000 euro), l’importo totale della tassa supera i 15.000 euro sulla XC90 B5!

Troviamo il diesel (4 cilindri 2.0 235 CV), e un ibrido ricaricabile T8 di 455 CV.

Per la XC60, la gamma è più ampia in quanto il diesel è rappresentato dal B4 e B5 (197 e 235 CV), e l’ibrido ricaricabile è disponibile in T6 (397 CV) e T8 (455 CV).

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Morgan Super 3, una nuova generazione tra auto e moto

Lotus Elise: dai suoi inizi all’ultima versione

Leggi anche
Contents.media