Notizie.it logo

Pagelle piloti F1, i voti (seconda parte)

Pagelle Piloti F1

Vediamo i restanti dodici piloti classificati duranti il campionato di F1 2018.

Ecco la seconda parte delle pagelle piloti F1. Nella prima parte avevamo espresso un giudizio sui primi otto piloti classificati, in questa valuteremo i restanti dodici.

Kevin Magnussen

Il pilota Haas ha corso molto bene per tutto l’anno, cogliendo spesso punti pesanti. Nonostante nella prima parte di stagione il suo compagno di squadra non lo abbia per nulla aiutato è comunque riuscito a tenere a galla il team. Ottimo lavoro, speriamo riesca a mantenersi su questi livelli nel 2019

VOTO:8

Carlos Sainz

Per Carlos il 2018 non è stato un campionato memorabile, ha fatto il suo per carità, ma l’impressione è che quel suo talento straordinario visto negli anni passati si sia un po’ appannato. Sostituito da Daniel Ricciardo è stato relegato in Mclaren, dove probabilmente faticherà ancora di più.

VOTO:5

Esteban Ocon

Ha concluso il campionato a pari punti con Sainz. Non ha corso male ma ha corso in maniera molto discontinua e il mezzo disastro combinato in Brasile gli leva almeno mezzo punto in pagella.

Nonostante ciò si è confermato solido e veloce, sicuramente ad oggi un gradino sopra Bottas, a cui spera di rubare il posto nel 2020. Rimanere fermo per il prossimo campionato non gli farà bene e dovrà guardarsi da un Russel molto promettente.

VOTO:6

Fernando Alonso

Chiude la sua carriera in F1 (forse) con un campionato corso bene. Ha raccolto 50 punti contro i 12 del suo compagno di squadra ed ha centrato spesso la Q2. Nonostante ciò però nessun top team gli ha offerto un contratto e allora ha fatto bene a ritirarsi. Grazie Nando

VOTO:7

Charles Leclerc

Che fenomeno! Charles ha corso benissimo ed ha vinto ovviamente il premio rookie of the year. Il talento monegasco ha messo in mostra una raffinatezza di guida rara ed una testa già matura, caratteristiche che gli sono valse la promozione in Ferrari al fianco di Vettel.

VOTO:9

Romain Grosjean

Romain ha iniziato molto male il 2018, faceva fatica a chiudere una gara e non prendeva punti.

Poi si è un po’ ripreso ma è rimasto comunque spesso dietro il suo compagno. Per il 2019 è confermato ma se continuerà così nel 2020 sulla Haas non lo vedremo.

VOTO:4,5

Pierre Gasly

Non malaccio ma nemmeno positiva la stagione di debutto per Gasly. Ha commesso qualche errore e in generale non ha mai esaltato troppo le sue qualità. Nel 2019 va in Red Bull a colmare il vuoto lasciato da Ricciardo, ma rispetto a quest’ultimo è due spanne indietro. Attenzione a darlo per spacciato, il ragazzo il talento ce l’ha.

VOTO:6

Stoffel Vandoorne

Male anche lui, anzi male soprattutto lui. La delusione dell’anno per molti. La realtà è che il ragazzo dopo una stagione da dominatore in GP2 e un gran debutto in F1 si è completamente spento. Peccato perché sembrava un fenomeno. Magari non sarà un fenomeno ma sicuramente può fare molto meglio di così. La Formula E lo vedrà tra i protagonisti.

VOTO:5

Marcus Ericsson

Marcus ha riscattato le brutte stagioni passate con quella discreta di quest’anno.

Purtroppo non gli è valsa il rinnovo e il prossimo anno lo vedremo in Formula Indy. Sicuramente non è un campione ma durante il campionato 2018 ha dimostrato di essere un pilota degno di una squadra di media classifica in F1. Se in Formula Indy avrà il mezzo allora sarà tra i pretendenti al titolo.

VOTO:6,5

Lance Stroll

Difficile valutare un pilota che ha corso su questa Williams. Sicuramente sta in F1 (e in Racing Point Force India) il prossimo anno solo perché ha i soldi, ma ancora non si riesce a capire il vero valore di un ragazzo che ha fatto anche un bel podio lo scorso anno. Da tenere d’occhio.

VOTO: S.V.

Brendon Hartley

Non ha corso malissimo e può andare in giro a testa alta. La Formula 1 non gli ha dato successo come il WEC ma lui non nemmeno così tanto sfigurato. Chiude la stagione con due punti raccolti tra Baku ed Hockenheim (gare in cui ci sono stati abbastanza ritiri).

VOTO:5

Sergey Sirotkin

Anche per lui vale il discorso fatto per Stroll.

Difficile valutare qualcuno che corre con una macchina estremamente peggiore delle altre, nonostante ciò un punto l’ha anche raccolto ed ha animato un bel duello a Singapore. Se avesse una buona macchina potrebbe regalare sorprese? Secondo noi si.

VOTO:S.V.

E voi? siete d’accordo con noi in queste pagelle piloti F1 o avreste cambiato qualche voto? Fatecelo sapere nei commenti.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Booster Motorcycle Products Giacca Booster Basano Urban
90.2 €
Compra ora
IXS Giacca con membrana Salta Evo Andover/Zephyros
56.95 €
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora