Perchè chiude servizio Twist Car Sharing

Una mail come comunicato ad effetto immediato, che però lascia intendere chiaramente la volontà di ripartire al più presto. E’ composta bene, perchè a voler pensar male tale email è interpretabile anche come un modo per anticipare una fine definitiva. Nessun commento ulteriore è arrivato da Twist, azienda ni noleggio auto car sharing di Milano che operava con circa 500 Volkswagen Up!.

I motivi non sono chiari, ma pare l’azienda potesse avere delle difficoltà gestionali e serva del tempo per cercare di sistemare tali problematiche e ripartire: “Gentili Clienti, Vi informiamo, con grande dispiacere, che, con effetto immediato ci vediamo costretti a sospendere momentaneamente il nostro servizio di car sharing. Ringraziamo i Clienti che ci hanno accordato la loro fiducia, i fornitori che ci hanno seguito in questa sfida e i nostri dipendenti che hanno profuso in tutto il periodo un eccezionale impegno, e contiamo di comunicarVi al più presto la riattivazione del servizio”.

“Abbiamo appreso con rammarico della situazione di difficoltà che sta attraversando Twist e della conseguente scelta di sospendere momentaneamente l’attività – ha dichiarato all’Ansa l’assessore alla mobilità del Comune di Milano Pierfrancesco Maran -. Auspichiamo che la società, che in questi anni ha offerto un ottimo servizio ai cittadini, possa presto superare ogni criticità e tornare operativa”. Il car sharing è prassi che si sta diffondendo abbastanza nel capoluogo lombardo grazie anche ad altre società di noleggio.

Advertisements


0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Elenco auto ibride 2016

Come proteggere dati carte di credito pagamenti Twist

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.