Quanto costa patente B

Scuola guida o privatista
Tasse e costi di iscrizione

Ogni cosa, o quasi, ha un costo. E anche prendere la patente di guida, la B, per guidare le automobili, ne ha uno. Oltretutto anche abbastanza significativo.

Per prendere la patente B si possono scegliere due strade, con costi ovviamente differenti.

La prima è quella che prevede il ricorso a una scuolaguida; la seconda quella di rivolgersi direttamente alla motorizzazione.

Se si passa per l’autoscuola, venendo quindi seguiti e formati da un istruttore (sia per la teoria che per la pratica) i costi aggirano intorno agli 800€. Essi includono il costo dell’iscrizione alla scuola guida, il costo dei documenti necessari comprese le visite mediche, il costo degli esami e, a discrezione di quante se ne richiedono, il costo delle lezioni di pratica.

Quello delle scuolaguida è un prezzo piuttosto variabile da città a città e da autoscuola ad autoscuola, perché ognuno può applicare i prezzi che vuole sui servizi che fornisce.

Per chi invece preferisce fare da solo, il costo si abbassa fino a 650€ perché evita le spese legate all’autoscuola. Ma anche in questo caso, da un paio d’anni a questa parte, la legge impone che vengano effettuate comunque almeno 6 ore di guida che, inevitabilmente, andranno svolte presso un’autoscuola, con un’incidenza sui costi finali molto elevata.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quanto costa verniciare cerchi in lega a Roma

Incentivi Kia Agosto 2015

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media