Tappezzeria auto: come pulirla e quali prodotti usare

tappezzeria

Pulire la tappezzeria auto è molto importante. In auto ci passiamo tanto tempo, e trovarsi in un ambiente pulito è determinante per la salute

Pulire la tappezzeria d’auto come vedremo è piuttosto semplice. A seconda che ci troviamo di fronte a tappezzeria in tessuto, pelle o vinile le tecniche di pulizia degli interni dell’auto cambiano. Ad ogni modo esiste una tipologia di pulizia valida per tutti i tipi di tappezzeria. Si tratta di aspirare la sporcizia presente all’interno dell’auto.

Come pulire la tappezzeria

Sarà necessario procurarsi un aspirapolvere adatta anche ai liquidi. E’ uno strumento molto potente che si adatta a diversi lavori di aspirazione. Solitamente è dotato di un tubo o beccuccio lungo e un cavo altrettanto lungo per permetterti di portarlo agevolmente nell’auto. Teniamo conto del fatto che la maggior parte degli aspiratori dispone di accessori in plastica che sono migliori rispetto a quelli in metallo.

Questi ultimi, infatti, possono graffiare la vettura o la tappezzeria, soprattutto i sedili in pelle o vinile.

Le spazzole con un’ampia apertura quadrata sono molto utili, così come i beccucci sottili che raggiungono anche le fessure nascoste. Quando si aspira l’interno dell’abitacolo bisogna essere certi di pulire in tutti gli anfratti per eliminare polvere e sporco, a tal fine è necessario muovere e spostare continuamente i sedili.

Basterà reclinare i sedili per aspirare la fessura fra la seduta e lo schienale, e spostarli in avanti per pulire il pavimento sotto di essi. L’aspirapolvere va passata con una certa frequenza, infatti se si rimuove la polvere e lo sporco dalla macchina si evita che si compatti nei sedili e nella tappezzeria, inoltre si previene la formazione di macchie. Quindi è buona abitudine aspirare gli interni almeno una volta al mese o anche più spesso se la macchina si sporca molto

I migliori prodotti per pulire

Vediamo quali sono i prodotti migliori per pulire gli interni dell’auto.

Per pulire sedili e cruscotto, bicarbonato e aceto rappresentano ingredienti di base. L’ammoniaca invece rappresenta un buon detergente per i finestrini e in generale i cristalli dell’auto. Il panno polvere vileda è utilissimo per togliere la polvere dal cruscotto. Mentre un aspirapolvere portatile è l’ideale per togliere le briciole, in alternativa si può usare un pennello a setole dure per gli spazi più stretti e irraggiungibili

Anche per la pulizia dei sedili è possibile ricorrere a detergenti fatti in casa, che ci lasceranno più che soddisfatti. Cerchiamo di capire come prepararlo. Bisogna mescolare in una bacinella d’acqua calda (circa 250 ml) 4 gocce di sapone liquido per piatti, 2 cucchiai di bicarbonato e 1 bicchiere di aceto di mele. Dopo di che sarà necessario immergere in questo prodotto fai da te per lavare i sedili dell’auto una spazzola a setole dure e poi passarla vigorosamente con movimenti circolari su sedili e tappetini.

Quando l’operazione sarà finita basterà tamponare con un asciugamano e abbassare i finestrini per far asciugare i sedili e successivamente stenderli all’aria aperta

Un buon detergente per vetri non può mancare tra i prodotti per pulire e lavare l’interno dell’auto, solo così è possibile far tornare brillanti e trasparenti specchietto retrovisore e cristalli interni, che anche se non sembra tendono a ingrassarsi enormemente. Un ottimo prodotto è il Bref Brillante Vetri grazie alla sua formula con ammoniaca, sgrassa a fondo e rapidamente vetri e cristalli, creando inoltre una barriera protettiva che rallenta il depositarsi dello sporco

Come smacchiare la tappezzeria

Esistono diversi tipi di macchie, ognuna richiede un tipo di pulizia diversa.

Le macchie sulla pelle. Come prima cosa sarà necessario pre trattare le macchie ostinate sulla pelle.Tale azione è possibile effettuarla con un emolliente specifico, ideale per lo sporco difficile. Successivamente applicheremo uno smacchiatore e strofineremo. Sarà necessario aspettare circa 30 secondi prima di rimuovere il prodotto con un panno

Un tipo di macchia molto spesso presente nell’auto, è quella dovuta all’inchiostro.

Per questo tipo di sporco, ci si può affidare alla lacca per capelli oppure a una miscela di acqua e alcool denaturato. Basta spruzzare direttamente la lacca sull’inchiostro e successivamente tamponare con un panno umido e pulito evitando di allargare ulteriormente la macchia

Altri tipi di macchie nelle quali capita sovente di imbattersi nella nostra auto, sono quelle dovute al grasso e all’olio. Per i residui unti, come il rossetto o il cibo grasso, basta usare un solvente per vernici diluito con acqua e un panno di cotone. Verseremo il solvente in un bicchiere con una pari quantità d’acqua.

Dopo di che immergendo il tessuto nella miscela strofiniamo sulla macchia. Il passo ancora successivo consiste nel cospargere la zona con sale o amido di mais e quindi attendere tutta la notte. Al mattino sarà sufficiente fare una passata con l’aspirapolvere

I prodotti naturali per pulire l’auto

Nella pulizia degli interni, la prima cosa da fare è quella di rimuovere ogni oggetto solido, rifiuto e spazzatura presenti nell’abitacolo.

Successivamente preparare una soluzione per poter igienizzare i sedili in stoffa. Vediamo in che modo poterlo fare utilizzando esclusivamente prodotti naturali, nell’ordine: mescolare 6 cucchiai di sapone di Marsiglia grattugiato con due cucchiai di borace e 2 tazze di acqua bollente; lasciare che miscela si raffreddi quindi mescolare in modo energico con la frusta per sciogliere tutti i grumi; a questo punto otteniamo una schiuma; strofinare con una spatola con le setole semi rigide i sedili dopo di che passare più volte uno straccio bagnato per risciacquare

Pulire la tappezzeria auto con i prodotti fai da te

Ci sono diversi prodotti fai da te che è possibile utilizzare per pulire la nostra tappezzeria. Vediamo quali sono. Se i tappetini non sono particolarmente sporchi e non richiedono quindi un lavaggio con l’acqua potete cospargerli di bicarbonato. In alternativa si può procedere al lavaggio dei tappetini utilizzando del sapone di Marsiglia e una spazzola dalle setole dure.

Anche per i vetri il bicarbonato è una soluzione ideale.

Sarà sufficiente scioglierlo in acqua e poi versarlo in un contenitore spray. Per quanto riguarda invece la pulizia del cruscotto, sarà sufficiente utilizzare un panno in micro fibra imbevuto con dell’acqua tiepida Per eliminare la polvere e lo sporco depositato sui pavimenti dell’auto adoperate un’aspirapolvere.

Su amazon sono facilmente aquistabili numerosi prodotti per pulire la propria carrozzeria. Vi presentiamo una selezione delle 3 migliori promozioni per pulire, lavare e riparare.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Booster Motorcycle Products Giacca Booster Basano Urban
125.9 €
Compra ora
IXS Giacca con membrana Salta Evo Andover/Zephyros
59.95 €
Compra ora
Safety 1st Seggiolino Auto Manga Gruppo 2/3 Red Passion
16 €
Compra ora
Nania Seggiolino Auto Befix SP Dama Red
50 €
Compra ora