Triumph Speed Triple 1050: modello S ed RS ecco le differenze

Triumph Speed Triple 1050 più tecnologia e più potenza.

Triumph Speed Triple 1050 rappresenta una delle versioni più potenti di sempre della gamma Triumph che si è concentrata in questo caso sullo sviluppo del motore e sulla riduzione del peso migliorando le qualità già affermate di agilità e precisione per un’esperienza di guida coinvolgente e piacevole.

Triumph Speed Triple 1050 è la moto per chi ama divertirsi: unica difficoltà, scegliere tra la versione S ed RS. Vediamo cosa cambia.

Triumph Speed Triple 1050 S specifiche

Triumph Speed Triple 1050 anche nella versione S vede il motore aggiornato con oltre 100 modifiche per regalare 150 cavalli di potenza, una coppia maggiore e uno scarico più aperto per un sound riconoscibile. La strumentazione a colori è più leggibile e permette di selezionare una delle quattro modalità di guida con facilità grazie anche ai pulsanti Illuminati.

Anche in questa versione le finiture sono particolarmente curate. Il prezzo parte da 14.000 euro.

Triumph Speed Triple 1050 RS specifiche

Triumph Speed Triple 1050 nella variante RS vede le tecnologie e le specifiche ai livelli più alti con i nuovi ABS e controllo di trazione che sono stati ottimizzati per una nuova esperienza in curva; sono inoltre presenti 5 modalità di guida (contro le 4 della S) e la carrozzeria in fibra di carbonio che regala 3 kg in meno sul peso totale a vantaggio delle prestazioni.

Prezzo a partire da 16.300 euro.

Triumph Speed Triple 1050 motore e altre caratteristiche tecniche

In comune queste due varianti di Triumph Speed Triple 1050 hanno il motore a 12 valvole raffreddato a liquido a 3 cilindri in linea che sprigiona una potenza massima di 150 cavalli pari a 110 KW a 10.500 giri al minuto, iniezione elettronica sequenziale, scarico in acciaio inossidabile e cambio a sei rapporti.

In entrambe le versioni di Triumph Speed Triple 1050 il consumo di carburante risulta pari a 5,2 litri ogni 100 Km percorsi, il serbatoio ha 15,5 litri di capacità, l’altezza della sella è di 825 millimetri, l’altezza senza specchietti è di 1,07 metri per una larghezza del manubrio di 0,77 metri.

Il freno anteriore è un doppio disco flottante da 320 mm con pinze Brembo radiali monoblocco a 4 pistoncini e 4 pastiglie e ABS che può essere disinserito; il freno posteriore è a disco singolo da 255 mm con pinza scorrevole a 2 pistoncini e ABS, anche in questo caso disinseribile.

Scritto da Elena Piu
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le auto di Josè Mourinho, tra calcio e passione per le 4 ruote

Ferrari 812 Speciale: tutte le info in attesa della presentazione

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media