Volkswagen T-Roc Cabrio 2021: il nuovo modello fresco e sportivo

La casa automobilistica tedesca ha prodotto un nuovo modello ancora più innovativo e sportivo

Volkswagen T-Roc Cabrio 2021, “massima libertà” e “massima emozione”. Questo lo slogan scelto dalla casa automobilistica tedesca per lanciare il nuovo modello davvero innovativo.

Volkswagen T-Roc Cabrio 2021: caratteristiche

Una vera novità per la Volkswagen che lancia il suo modello T-Roc Cabrio 2021 con novità sia per quanto riguarda il design sia per quanto riguarda gli allestimenti.

Partiamo, però, dall’estetica della vettura per poi addentrarci sempre più al suo interno. A prima vista, la Volkswagen T-Roc Cabrio 2021 appare leggermente più lunga del modello precedente con una lunghezza pari a 427 cm. La sua larghezza è di 198 cm e il passo di 263 cm. Anche l’altezza da terra ha avuto un certo cambiamento. Risulta leggermente ridotta.

Nella parte frontale della vettura non si notano cambiamenti sul piano stilistico che di fatto eredita il muso del vecchio modello T-Roc con la moderna griglia centrale con listelli cromati e orizzontali.

Le luci diurne a LED laterali poste sopra alle finte prese d’aria sui cui sono posti gli indicatori di direzione. Nella parte inferiore c’è invece la vera presa d’aria con disegno a nido d’ape e i fendinebbia anteriori. Spostandoci sulle fiancate non possiamo non notare la portiera più lunga. Si tratta di una novità dato che parliamo di una tre porte e non di un cinque porte come la normale T-Roc.

Advertisements

Presente una fasciatura in plastica nera che parte dal muso anteriore per terminare sul posteriore.

Alcune modifiche sono state apportate, invece, nella parte posteriore dove si nota la presenza dello stesso gruppo ottico a LED ma con l’aggiunta di un piccolo spoiler sportivo per dare quel carattere più estivo e possente. Riconoscibili anche le finte bocche di scarico, ormai una firma per le vetture Volkswagen.

Relativamente alla parte superiore, è giusto parlare del vero pezzo forte della T-Roc Cabrio.

Si tratta di una capote in tessuto nero che può essere dotata di un sistema frangivento per tenere sotto controllo i livelli di rumore. Molto veloci i tempi di apertura e chiusura: parliamo di 9 secondi per godersi appieno il sole e 11 secondi per ripararsi dalla pioggia, tutto completamente elettrico. La possibilità di aprire e chiudere la capote è possibile anche in movimento fino ad una velocità massima di 30 km/h.

All’interno, l’abitacolo si mostra moderno e nel pieno stile della casa automobilistica tedesca. Solidità e sicurezza nei materiali utilizzati oltre a grande stile dato anche dai sedili in tessuto Carbon Flag. A livello di tecnologia, invece, molto ampio il Digital Cockpit da 10,25 pollici, anche se non di serie, che risulta essere molto pulito e personalizzabile, accompagnato al centro dallo schermo touchscreen da 8″. Presente uno schermo touch dotato di una interfaccia moderna e molto intuiva, che reagisce molto bene al tocco.

Lateralmente sono posizionati gli appositi tasti divisi per categoria così come nel menu principale all’interno dove troviamo, ovviamente, anche la schermata dedicata ad Apple CarPlay o Android Auto per collegare il nostro smartphone. Alcune differenze potrebbero essere riscontrate a seconda dell’allestimento scelto. Infatti, sono due le possibilità: la versione Style e quella più sportiva e top di gamma R-Line.

Motore e prezzo

Per quanto riguarda il motore, la Volkswagen T-Roc Cabrio 2021 offre tre possibilità a partire dal più piccolo 1.0 TSI a cambio manuale dalla potenza di 115 CV, proseguendo poi con i due 1.5 TSI ACT da 150 CV che si differenziano per la presenza o meno del sistema DSG. Questi sono disponibili solo per la versione Style, mentre per la sportiva R-Line solo gli 1.5 TSI.

Il prezzo dell’auto si aggira attorno ai 30 mila euro.

Se siete interessati ad altri modelli Volkswagen:

Scritto da Andrea Medda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Fiat 500X Hybrid 2021: la versione ibrida del crossover

Gran Premio dell’ Emilia-Romagna 2020: orari e dove vederlo

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media