Abarth 500e 100% elettrica, viva i decibel artificiali!

Come la maggior parte dei marchi sportivi, Abarth sta passando alla modalità elettrica. Si tratta della prima plug-in del marchio.

Dopo diverse fughe di notizie più o meno organizzate, ecco le foto ufficiali della primissima Abarth 500e 100% elettrica. La Fiat 500 ricca di vitamine è disponibile su ordinazione per i membri della Scorpionship, la comunità Abarth, il programma di fidelizzazione dei clienti.

A partire dal 15 dicembre, tutti potranno prenotare in anticipo la propria auto sul posto, mentre le prime vetture arriveranno nelle concessionarie nel giugno 2023. Al momento del lancio, l’Abarth 500e 100% elettrica sarà disponibile in un’edizione limitata denominata Scorpionissima.

Abarth 500e 100% elettrica: le caratteristiche

Basata sulla base dell’ultima Fiat 500 elettrica, la nuova Abarth elettrificata si distingue per un body kit piuttosto sottile. La forma del paraurti anteriore ricorda quella della Volkswagen ID. Buzz, di dimensioni completamente diverse ma il cui colore ufficiale è simile al verde acido scelto dall’azienda italiana.

Una novità è che lo storico logo con lo Scorpione è ora issato proprio all’estremità del cofano, per meglio evidenziare la scritta “Abarth” a caratteri cubitali sulla griglia anteriore, che è solida.

Sul portellone posteriore, il mitico emblema è semplicemente scomparso, lasciando le scritte più chiaramente identificabili nel traffico. Sotto il cofano, il motore elettrico eroga 154 CV – quasi identico a quello della Peugeot e-208 – ed è alimentato dalla batteria più grande della 500e (42 kWh di cui 37,3 utilizzabili).

Per la cronaca, la Fiat 500 elettrica offre due livelli di potenza: 95 e 118 CV con batterie da 24 kWh (di cui 23,8 utilizzabili) e 42 kWh rispettivamente.

Abarth 500e elettrica interni

Più affilata di una Abarth 695

La scheda tecnica della Abarth 500e indica un tempo da 0 a 100 km/h di 7 secondi, ma il marchio insiste sul fatto che, rispetto alla Abarth 695 a benzina che sostituisce, è più veloce di 1 secondo da 20 a 40 km/h e di 1,5 secondi da 60 a 100 km/h. Se avevate intenzione di fare qualche corsa con il vostro vicino di casa che è rimasto all’era della benzina, ecco alcuni elementi concreti, per l’altro pubblico non è di alcun interesse.

Inoltre, per rassicurare gli amanti della musica, il marchio tiene una sfilata tramite decibel artificiali. Un generatore di suoni riproduce fedelmente il caratteristico “ruggito”, secondo Abarth. Salendo a bordo della vostra auto, sarete inevitabilmente accompagnati da un riff di chitarra per deliziare le vostre orecchie.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com