Aprilia Racing Team Gresini: storia, logo e piloti

La squadra fondata dal manager italiano Fausto Gresini si conferma anche quest'anno nella classe regina del Motomondiale

L’Aprilia Racing Team Gresini è una delle undici squadre che partecipano al mondiale MotoGP. I suoi piloti ufficiali per la stagione 2020 sono Aleix Espargaro e Bradley Smith, quest’ultimo subentrato ad Andrea Iannone, in attesa della sentenza che confermerà o meno la squalifica dell’italiano per doping.

Aprilia Racing Team Gresini: storia

Fondata da Fausto Gresini nel 1997, la scuderia si è appoggiata per ben 18 anni alla Honda salvo poi passare nel 2015 ad un nuovo importante capitolo della sua storia con un accordo con Aprilia Racing ricoprendo il ruolo di team ufficiale della Casa di Noale in MotoGP. Alvaro Bautista e Stefan Bradl hanno portato avanti con successo lo sviluppo del prototipo Aprilia RS-GP, centrando tre piazzamenti nella top ten.

Nelle altre classi sono da sottolineare la prima vittoria in Moto2 nei colori Federal Oil, con Xavier Siméon nel Gran Premio di Germania al Sachsenring. Mentre in Moto3 il giovane talento Enea Bastianini lotta fino all’ultimo per il titolo mondiale e alla fine è terzo in campionato.

Nel 2016 la Gresini Racing vanta grandi successi in tutte e tre le classi del Motomondiale. In MotoGP, il prototipo Aprilia RS-GP affidato ad Alvaro Bautista e a Stefan Bradl cresce nell’arco della stagione, fino a centrare con continuità la Top Ten.

Advertisements

Le squadre impegnate in Moto2 e in Moto3 si confermano ad altissimo livello, lottando in entrambe le categorie per il titolo iridato.

Il 2017 è un anno di cambiamenti per la Gresini Racing che accoglie tra le sue file ben tre spagnoli: Aleix Espargaro in MotoGp, Jorge Navarro in Moto2 e Jorge Martin in Moto3, confermando Fabio Di Giannantonio nella classe cadetta e promuovendo Sam Lowes dalla categoria intermedia alla classe regina.

Per quanto riguarda la classe regina, Aleix Espargaro si dimostrerà una delle belle sorprese della stagione con tante prestazioni di livello tra cui due sesti posti in Qatar e Aragón. L’anno seguente è la conferma di quanto già visto in precedenza: lo spagnolo è garanzia di ottime corse e buoni risultati.

Il 2019 è probabilmente l’anno zero per il campionato MotoGp dove i due piloti Aleix Espargaro e Andrea Iannone, al suo primo anno, fanno vedere buone cose in vista del 2020.

La stagione appena iniziata vede una prima gara a Jerez non ottimale con lo spagnolo ritirato e Bradley Smith, che ha sostituito l’italiano, 15°.

Logo e piloti

Gresini Racing

Per quanto riguarda il logo e i piloti dell’Aprilia Racing Team Gresini vediamo come nella carena delle moto nella classe regina spicchi il marchio Aprilia scritto in bianco su sfondo nero.

Il logo invece dedicato nello specifico all’intero team Gresini vede le due letterre G e R (Gresini Racing) su sfondo blu.

I piloti della stagione 2020 sono Aleix Espargaro e Bradley Smith. Il talento esperto del britannico è stato scelto per prendere, per il momento, il posto di Andrea Iannone che sino a pochi mesi fa sarebbe dovuto essere ai nastri di partenza per l’Aprilia prima della ormai nota vicenda di doping che attende ancora una sentenza finale che potrebbe permettergli di tornare in sella alla sua due ruote o mettere, probabilmente, fine alla stagione e forse alla carriera in MotoGp.

Scritto da Andrea Medda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pramac Racing Team: logo, piloti e storia del satellite Ducati

Red Bull KTM Factory Racing: il team, il logo, i piloti e la storia

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.