Audi A6 e-tron Avant: l’EV con un’autonomia di 700 km

Il marchio annuncia la possibilità di una ricarica ultra-veloce grazie a un sistema che funziona a 800 volt.

Un anno dopo la sua prima presentazione al Motor Show di Pechino, la futura elettrica Audi A6 è tornata con un nuovo concept. In assenza di un Salone di Ginevra, la A6 e-tron Avant viene svelata prima della conferenza annuale del produttore.

Con le stesse dimensioni del suo predecessore, vale a dire 4,96 metri di lunghezza, 1,96 metri di larghezza e 1,44 metri di altezza, il concept ha la forma di una grande auto di lusso. Queste dimensioni sono vicine a quelle delle attuali A6 e A7 termiche.

Audi A6 e-tron Avant: piattaforma a 800 volt

Come il precedente concept, la A6 e-tron Avant eredita la PPE (Premium Platform Electric).

Sviluppata da Porsche e Audi, questa piattaforma combina due motori elettrici con una potenza combinata di 350 kW e 800 Nm di coppia con una batteria da 100 kWh situata tra i due assi. La grande auto elettrica di Audi promette un’autonomia fino a 700 km, e allo stesso tempo annuncia possibilità di ricarica ultra-veloce grazie a un sistema che funziona a 800 volt.

Il sistema può gestire fino a 270 kW di corrente continua e può recuperare l’equivalente di 300 km di autonomia in soli 10 minuti.

Inoltre, c’è un sistema di bordo da 22 kW per la ricarica in corrente alternata. Diretta concorrente della Tesla Model S, l’Audi A6 e-tron Sportback e Avant sarà presentata ufficialmente nelle sue versioni finali nel 2023.

Audi A6 e-tron Avant caratteristiche

Il design

Lo stile non è una grande sorpresa. Lo studio, diretto da Marc Lichte, rivela già come sarà la gamma A6 quando Audi avrà voltato le spalle ai motori a combustione in Europa, cioè dopo il 2030. Le linee sono le stesse del concetto di berlina, ma con una parte posteriore molto specifica che ha una particolarità: un doppio scarico nel diffusore posteriore.

Per quale motivo? Ebbene, Audi ha semplicemente risposto che fa parte dell’aerodinamica dell’auto, e vuole mantenere certi riferimenti stilistici alla RS6, che beneficia di questo paraurti molto speciale. Nella parte anteriore, le linee sono prese dal concept della berlina. Infatti, i due fianco a fianco hanno evidenti legami fraterni, e le somiglianze vanno anche oltre. Hanno esattamente le stesse dimensioni al centimetro, l’unica differenza è naturalmente il bagagliaio più grande e soprattutto un hatchback.

I fari molto sottili e la grande griglia “single frame” saranno parte del modello di produzione. A parte gli specchietti, maniglie delle porte o alcuni piccoli dettagli, quello che avete davanti corrisponde alla prima station wagon elettrica Audi che si troverà nelle concessionarie.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Maserati Folgore: cinque modelli elettrici entro il 2025

Porsche 99X Electric: scheda tecnica e caratteristiche

Leggi anche
Contents.media