Auto: conviene a GPL o a metano?

Considerando il mercato attuale, conviene ancora acquistare un'auto a GPL o a metano? Scopriamo tutte le differenze.

Conviene ancora acquistare un’auto a GPL o a metano? Quali sono le differenze e, soprattutto, in che modo sono vantaggiose? In questo articolo vi spiegheremo le principali differenze tra le due tipologie, in modo da avere un quadro completo.

Auto: conviene a GPL o a metano? Le principali differenze

Per quanto riguarda le auto a GPL, il gas allo stato liquido viene condotto al polmone. Quest’ultimo lo fa vaporizzare grazie al liquido refrigerante che proviene dal motore. Una volta vaporizzato, il GPL viene mandato ad alcuni ugelli posti sul collettore di aspirazione, in modo da regolare la quantità di miscela GPL-aria.

Per quanto riguarda le auto a metano, invece, il gas proviene dalla bombola e raggiunge il riduttore (qui diminuisce la sua pressione). 

Il gas esce da quest’ultimo con una pressione più bassa e va nei condotti di aspirazione, in modo da miscelarsi con l’aria-carburante.

Auto: conviene a GPL o a metano? I vantaggi

Auto a metano

Sebbene i costi attuali non siano dei migliori, un’auto a metano può permettervi di risparmiare un po’ di più. Anche dal punto di vista ambientale le auto a metano sono piuttosto vantaggiose. Le emissioni sono particolarmente basse, mentre in alcune regioni sono addirittura previste esenzioni permanenti del bollo auto.

Tuttavia, il metano potrebbe far perdere prestazioni alla macchina (niente di estremamente limitante, ma potrebbe presentarsi un calo in termini di ripresa).

auto conviene a gpl o metano

Auto a GPL

In questo caso, la manutenzione è più semplice. La revisione delle bombole deve infatti essere fatta ogni 10 anni (a differenza dei 4-5 anni delle auto a metano). 

I costi sono anche inferiori, oltre al fatto che non ci sono assolutamente cali di prestazioni.

Se però amate la guida sportiva, dovreste decisamente optare per auto a benzina o diesel. Insomma, prima di scegliere tra un’auto a GPL o a metano, cercate di prestare attenzione al fattore economico e alla manutenzione. Probabilmente la prima opzione è la migliore, ma dipende dalle vostre esigenze.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com