Le auto preferite dalle donne: quali modelli scelgono?

Ecco quali sono le auto preferite dalle donne. Compattezza delle linee; praticità di manovra; agilità e semplicità negli spostamenti cittadini.

C’è un vecchio adagio che recita “donne e motori, gioie e dolori.” È un modo di dire superato nell’epoca degli asterischi e degli schwa, in un periodo nel quale si preferisce sacrificare il binarismo della lingua italiana alle questioni di genere, perché l’idea di chiamare un avvocato donna avvocata ci sembra essere la degna soluzione al problema della disparità dei generi.

Non è comunque questo il focus dell’articolo. In occasione della festa della donna – auguri a tutte le lettrici! – abbiamo pensato diprendere veramente in esame la connessione tra donne e motori, stilando una classifica con le vetture preferite dal genere femminile.

Naturalmente non esiste un solo modello che possa accontentare tutte le donne d’Italia, poiché ognuna avrà i suoi gusti e le sue preferenze in termini di auto. Abbiamo però dei pattern specifici per buyer personas femminili che ci possono far capire quali siano le tendenze preferite dalle donne.

Le caratteristiche dei veicoli più cari alle donne

I trend che sembrano funzionare al meglio con l’acquirente femminile sono compattezza delle linee; praticità di manovra; agilità e semplicità negli spostamenti cittadini. Riveste una certa importanza anche il design, poiché le donne appaiono più attente alla bellezza delle forme rispetto agli uomini.

Altro dettaglio non trascurabile è la personalizzazione. A parità di caratteristiche e avvenenza, l’acquirente donna presta – secondo recenti ricerche di mercato – molta più attenzione di un suo coetaneo uomo alla customizzazione del modello.

A partire da questo antefatto, non dobbiamo stupirci della somiglianza tra i vari modelli in classifica.

Può interessarti anche: “Renault 5 elettrica: tutte le caratteristiche

La classifica delle auto favorite dalle donne

Tra i modelli favoriti dal gentil sesso troviamo Audi A1: stile, dinamicità e spazio a bordo, a quanto pare, piacciono davvero molto.

Collaboratrice, confidente e assistente: fin dalla sua prima serie Mercedes Classe A è andata molto forte con le donne.

Da quando poi è stata inserita la tecnologia MBUX, grazie alla quale basta parlare con il computer di bordo per regolare pressoché ogni preferenza inerente alla guida, questa relazione si è fatta ancor più salda.

Due modelli Citroën piacciono molto alle donne: la piccola di casa, C1, ideale soluzione per chiunque abbia bisogno di una soluzione affidabile per combattere con il traffico cittadino, e la sua sorella maggiore C3. Entrambe le vetture – e specialmente la seconda – sono estremamente fantasiose, anticonvenzionali dal look alle tinte della carrozzeria.

Le due vetture più amate dalle nostre concittadine sono però italiane. Pur essendo un modello datato continua a piacere molto – nell’ultimo restyling – Lancia Ypsilon, nata pensando specificamente alle donne e sempre estremamente glamour. Pratica ed elegante, tradizionalista ma tecnologica, Ypsilon possiede un fascino magnetico.

Sul gradino più alto del podio c’è l’icona dell’utilitaria italiana: Fiat 500. Forme arrotondate, colori per tutti i gusti, sistema di intrattenimento pratico è facile da utilizzare: il Cinquino piace molto anche agli uomini – specialmente nelle sue versioni più sportive – ma è tra la clientela femminile che stravende. Gli allestimenti per personalizzarla sono moltissimi e le sue linee estremamente affascinanti; 500 ha tutti gli ingredienti per colpire nel segno.

Può interessarti anche: “Kia Soul: è in arrivo un ibrido?

Scritto da Mattia Mezzetti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cupra Born: caratteristiche, motori e autonomia

Nissan Ariya: caratteristiche, motore e autonomia

Leggi anche
Contents.media