Bentley Flying Spur S (2022): la limousine si veste di sport

Dopo il Bentayga, la Continental GT e la GTC, la gamma Flying Spur comprende ora una variante S più sportiva.

La Bentley Flying Spur S diventa sportiva. Non ce lo aspettavamo, ma forse, dopotutto, potevamo immaginarlo: dopo il grande SUV Bentayga, ecco che la Bentley Flying Spur limousine riceve il rinforzo di una nuova versione presumibilmente più sportiva, ma non meno lussuosa.

Ecco una presentazione fotografica della Flying Spur S.

Bentley Flying Spur S: due versioni a scelta, tra cui una ibrida ricaricabile

Mentre altri modelli della gamma Bentley utilizzano solo benzina, la grande limousine può essere alimentata anche a elettricità. Da un lato c’è il 4.0 V8 da 550 CV e 770 Nm della Flying Spur “base”, invariato, e dall’altro l’unità ibrida plug-in recentemente introdotta con una potenza combinata di 544 CV dal 2.9 benzina V6 da 410 CV e da un motore elettrico, anch’esso invariato.

In entrambi i casi, le prestazioni sono allo stesso livello: 4,1 s per passare da 0 a 100 km/h per il V8 benzina e solo 4,3 s per l’ibrido.

Bentley Flying Spur S dettagli

I volanti sono di serie e l’impianto di scarico della prima è stato rivisto per renderlo più dimostrativo. In modalità, la Flying Spur S PHEV può anche sembrare che faccia molto rumore, ma è solo artificiale. Quindi, pur non essendo più sportiva dal punto di vista meccanico, è più dinamica nell’aspetto. Le cromature sono sostituite da elementi neri (griglia, linee laterali, ecc.). Sono disponibili ruote opzionali da 20″ o 21″ con finitura posteriore satinata o lucida.

Le pinze dei freni rosse di serie parlano chiaro sul pedigree della vettura.

All’interno tutto è possibile. Il modello mostrato nelle foto, ad esempio, combina il rosso e il nero. E, anche se più “sportivo”, l’insieme è ancora chic e curato come sempre con materiali accuratamente selezionati: pelli pregiate, alcantara, alluminio, ecc. Il logo “S” si trova sui sedili, sul cruscotto e sulle soglie delle porte. Il prezzo non è ancora stato annunciato, ma ci si può aspettare un prezzo elevato. Farà la sua prima apparizione in pubblico al Festival di Goodwood, in Inghilterra.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il piccolo Microlino elettrico finalmente sul mercato

Ssangyong Torres: il SUV che vedremo un giorno?

Leggi anche
Contents.media