BMW M1000R 2023: caratteristiche, design, uscita e prezzo

Dopo la sportiva M1000RR, il reparto "M" della casa tedesca continua a potenziare le macchine di BMW Motorrad.

BMW sta arrivando con una M1000R sovralimentata, la roadster più potente del mercato! Ecco tutto ciò che sappiamo in merito.

BMW M1000R 2023: caratteristiche

Da roadster a hyper roadster

La S1000R “standard” non è sufficiente? Questo è quanto sembra dirci BMW Motorrad.

La nuova BMW M1000R segue le orme del suo predecessore sportivo, la M1000RR, con un look ancora più dinamico e orientato alle prestazioni. La BMW M1000R 2023 è dotata di appendici aerodinamiche sui fianchi, in grado di fornire un supporto aggiuntivo di 11 kg sulla ruota anteriore… a 220 km/h.

Un’evoluzione radicale, accompagnata di conseguenza da una livrea tricolore Motorsport. Due tonalità di blu, bianco e rosso sono utilizzate per la carrozzeria della roadster, ora più sportiva che mai.

L’equipaggiamento può essere completato con accessori opzionali come il parabrezza o il pacchetto M Competition con le sue parti in carbonio (compresi i cerchi). Queste parti riducono il peso della macchina di 1,6 kg!

BMW M1000R 2023

A parte lo stile, la BMW M1000R prende in prestito sia la S1000R roadster che la S1000RR sportiva. Il telaio perimetrale in alluminio della roadster è stato mantenuto, con una forcella a steli rovesciati da 45 mm regolabile a 24 gradi. Il manubrio presenta nuovi componenti (triplo top-tee, ammortizzatore di sterzo, supporto del manubrio, ecc.) mentre i piedini della forcella sono stati modificati per accogliere le nuove pinze radiali M.

Il motore è ripreso dalla moto sportiva: 4 cilindri in linea da 999 cc con 210 CV e 113 Nm di coppia.

Questo la rende la hyper roadster più potente sul mercato, con 2 CV in più rispetto alla Ducati 1100 Streetfighter V4. Si tratta di 45 CV in più rispetto alla S1000R, con i suoi 165 CV già molto vivaci. Tutta questa potenza è supportata dalla suite elettronica all’avanguardia di BMW Motorrad, con 4 modalità di guida Rain, Road, Dynamic e Race, oltre a 3 modalità Race Pro configurabili.

Sono presenti anche tutte le protezioni: controllo di trazione, anti-wheeling, launch control, limitatore di corsia, assistenza allo slittamento dei freni… Tutto è gestito dallo schermo TFT da 6,5 pollici. Non dimentichiamo il cambio bidirezionale, che può essere invertito per la pista! È difficile trovare una roadster di serie più potente e ben equipaggiata, il tutto in 199 chili!

BMW M1000R 2023 in breve

  • Una versione M della roadster sportiva tedesca
  • Elementi aerodinamici specifici
  • Telaio perimetrale in alluminio e telaio ottimizzato
  • 4 modalità di guida / 3 modalità Race Pro regolabili
  • ABS / controllo di trazione / anti wheeling / limitatore di corsia dei box / assistenza allo slittamento dei freni
  • Cambio bidirezionale / launch control / schermo TFT da 6,5 pollici
  • Motore a 4 cilindri in linea: 999 cc / 210 CV / 113 Nm / 280 km/h / 199 kg
  • Opzioni e accessori Pack M Competition
  • Prezzo: da 22 890€ (+5 550€ Pack M Competition)

LEGGI ANCHE:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com