BMW Serie 7 dimensioni, consumi, listino prezzi, colori, caratteristiche

Bmw Serie 7 è all’insegna di due concetti: lusso e tecnologia. Il comfort è sensazionale e nonostante le dimensioni non certo alla portata di tutti (come il prezzo che supera abbondantemente in media i 100 mila euro, andando da 88 mila a 133 mila), appare comunque maneggevole, sia nella versione L che in quella normale.

Sì perchè a Monaco hanno pensato bene di progettare prima la versione, lunga 5,23 metri, per poi accorciare i veicolo di 21 cm e dargli una misura più alla portata di tutti anche se paradossalmente appare esteticamente meno proporzionata. Il telaio è composto in parte da fibra di carbonio, proprio per agevolare la guidabilità nonostante dimensioni importanti e vistose.
L’abitacolo è quello tipico della BMW, cioè piuttosto freddo e “vuoto” e la tecnologia è presente ovunque, a partire dalla chiave, che ingloba un mini tablet (un altro è nel bracciolo posteriore da cui oltre a navigare in rete è possibile comandare i sedili, monitorare le statistiche di viaggio (tempi e consumi ad esempio) e regolare l’audio.

Grazie alla particolare chiave, l’auto parcheggia da sola, senza necessaria presenza del guidatore…un po’ come la mitica Supercar del telefilm per intenderci. Alcuni comandi avvengono a gesti, grazie a telecamere interne capaci di leggere i movimenti dei passeggeri.
Il motore benzina è dotato di 450 cv estratti da un 4.4 V8, mentre i diesel sono da 3.0 di cilindrata, con 204 e 265 cv. Il design è un po’ troppo “pesante” come si suol dire.

Advertisements

Il colore che meglio le dona è una tinta scura, sinonimo di eleganza e di regalità.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Problemi sul cambio automatico della smart

Classifica auto piccole con costi manutenzione più elevati

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.