Citroen C3 Picasso: caratteristiche, design, motori

Se le sue linee, un mix piuttosto riuscito di MPV e SUV, l'hanno salvata da un clamoroso fallimento commerciale, la C3 Picasso non può essere definita il lancio del secolo. Ecco un breve riepilogo delle sue caratteristiche.

La Citroen C3 Picasso è particolarmente conosciuta in Europa. Scopriamo alcune sue caratteristiche principali.

Citroen C3 Picasso: caratteristiche, design, motori

Se le sue linee, un mix piuttosto riuscito di MPV e SUV, l’hanno salvata da un clamoroso fallimento commerciale, la C3 Picasso non può essere definita il lancio del secolo.

Infatti, per stare al passo con i tempi, il suo successore – sviluppato in collaborazione con Opel e prodotto nello stabilimento spagnolo della casa tedesca – dovrebbe diventare un rivale diretto della Peugeot 2008 e della Renault Captur.

Come molti altri modelli, anche Citroën ha dovuto rinnovare profondamente la sua gamma di motori con l’arrivo delle norme anti-inquinamento Euro 6. Il 1.4 VTi da 95 CV è l’unico superstite della gamma precedente.

Al di sopra c’è il 1.2 PureTech da 110 CV, mentre al momento è disponibile solo un diesel, il 1.6 BlueHDi da 100 CV. Di passaggio, la C3 Picasso si è liberata del poco convincente cambio ETG, ma non offre più alcuna versione con cambio automatico. Anche il livello di allestimento Attraction è stato aggiornato.

Citroen C3 Picasso caratteristiche

Nuova Citroën C3: il SUV che non avremo

Non è ancora arrivato il momento di sostituire la Citroën C3 e il SUV C3 Aircross. Tuttavia, nel tentativo di attirare i clienti al di fuori dell’Europa, Citroën sta lanciando questo piccolo SUV C3 specificamente in India e Sud America. In altre parole, non arriverà in Italia. Le novità di Citroën sono la C4 e la C4 elettrica e la prossima C5X.

Si tratta di auto familiari che mescolano elementi di berline e SUV.

Nel complesso, il mercato indiano non sorride ai produttori occidentali. Ford ha appena gettato la spugna mentre Renault, nonostante i SUV dedicati alla clientela indiana esigente e versatile, con il Triber e Kiger, non sta emergendo significativamente. Per cercare di riuscire dove i suoi concorrenti hanno fallito, Citroën ha quindi inventato questo piccolo SUV sulla base di rotolamento dell’attuale C3 e C4.

Oltre a un comfort superiore alla media, questa C3 promette più spazio; ci riferiamo al bagagliaio (>300l) e allo spazio di stoccaggio rispetto ai suoi rivali.

Moderna a bordo

A bordo, un touch screen capacitivo da 10″ (26 cm) fornisce tutta la connettività richiesta dai clienti indiani, tra l’altro, che spesso hanno posseduto uno smartphone ancor prima di qualsiasi altro apparecchio elettronico (TV, fotocamera ecc.). Se appena il 5% della popolazione indiana (1,4 miliardi di abitanti) è in grado di acquistare un’auto, il target non è affatto omogeneo.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com