Come verificare lo stato di usura dei freni dell’auto

I freni sono una componente meccanica importante, in quanto garantiscono la sicurezza alla guida. Come verificare se sono in buono stato?

I freni svolgono un compito importante mentre si è alla guida della macchina e una scarsa manutenzione può causare conseguenza davvero gravi per chi conduce il mezzo. La manutenzione dei freni può essere eseguita autonomamente, oppure recandosi presso la propria officina di fiducia.

Come vengono azionati i freni in una macchina

Schiacciando il pedale del freno viene azionata una pompa idraulica, la quale permette alla pinza freno di far lavorare le pastiglie che a loro volta, entrando a contatto con i dischi, daranno vita a una forza di attrito che permetterà di rallentare il movimento rotatorio delle ruote.

In questo processo, le componenti che sono sottoposte a maggiore usura sono i dischi e le pastiglie.

Infatti quando avviene la frenata, il continuo contatto tra disco e pastiglia genera un loro assottigliamento e questa azione perpetrata nel tempo li consuma.

Come controllare i freni dell'auto

Quando bisogna controllare i freni dell’auto

Nella maggior parte delle auto moderne, quando i freni necessitano di manutenzione, o quando il mezzo percepisce una qualche anomalia, dal cruscotto si accende una spia. Tuttavia per comodità, i meccanici consigliano di effettuare un controllo sui freni ogni 30 mila km, nel caso in cui non presentino difetti o anomalie. Le componenti che si consumano più velocemente sono le pastiglie, dunque rispetto ai dischi necessitano di una sostituzione più frequente.

Come controllare i freni dell’auto prima di partire

Se si decide di verificare autonomamente lo stato di usura dei freni, è necessario seguire alcuni passaggi:

  • Sollevare la parte anteriore dell’auto con un crick;
  • Smontare la ruota anteriore svitando i bulloni con una chiave inglese;
  • Smontare la pinza dei freni che riveste le pastiglie;
  • Controllare lo spessore della pastiglia: se questo è pari a 1 cm, la pastiglia è ancora in buono stato, se inferiore va sostituita.

Una volta verificato lo stato delle pastiglie, si passa al controllo del disco, il quale, rispetto alle prime, si usura meno frequentemente. I passaggi da fare sono i seguenti:

  • Sollevare l’auto con un crick;
  • Svitare i bulloni e rimuovere la ruota del veicolo;
  • Rimuovere le pinze dei freni;
  • Sfilare il disco, ma se questo dovesse “opporre resistenza”, utilizzare un martello e picchiettare (applicare un legno sul disco in modo da non colpire il disco stesso).
Scritto da Stefania Giacco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Lamborghini Aventador Ultimae: linee da capogiro e prestazioni da urlo

MG Marvel R: SUV elettrico “bello” fuori e dentro

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media