Come lubrificare le guarnizioni auto

Come lubrificare le guarnizioni dell'auto. Diversi metodi per ottenere un ottimo risultato.

Le auto hanno al loro interno delle guarnizioni in gomma che ricoprono spesso i profili delle porte per rendere la chiusura più agevole e meno rumorosa rispetto al contatto tra le lamiere che oltre a creare ruggine per infiltrazioni auto può rovinarla. Questo sistema protegge l’auto ma alla lunga la gomma può perdere le proprie proprietà, vediamo quindi come lubrificare le guarnizioni dell’auto.

LEGGI ANCHE: Honda Hornet 2023 – prezzo e velocità massima

Come lubrificare le guarnizioni auto

Il primo modo per lubrificare le guarnizioni in gomma è utilizzare prodotti specifici per queste aree della vettura, si tratta di detergenti, spesso spray che vanno applicate sulle guarnizioni rumorose, lasciandole agire per qualche minuto. Al termine toccandole non si percepirà alcuno scricchiolio.

Un metodo alternativo che comporta anche un minor esborso di denaro è utilizzare una miscela di acqua e sapone sulle guarnizioni, lo si applica sulle guarnizioni, si massaggia bene la zona controllando che la distribuzione sia equa e si lascia agire. Al termine ripulire la zona dai residui e verificare le condizioni delle guarnizioni.

La terza possibilità è sempre una miscela, di acqua e glicerina in questo caso, la glicerina aiuta a proteggere le guarnizioni ed a lubrificarle. Il composto deve avere i due liquidi in egual misura. Spruzzarlo sulle guarnizioni e lasciarlo agire. Si potrà subito percepire che le guarnizioni sono tornate in un ottimo stato e vi resteranno per diverso tempo.

LEGGI ANCHE: Spazio di frenatura, come si calcola

No a prodotti a base di petrolio

Evitare assolutamente prodotti a base di petrolio come olio motore o vaselina, per come sono composti possono danneggiare le guarnizioni e ridurne la funzionalità nel corso del tempo.

Ricordiamo che per non sbagliare ci si può sempre affidare al consiglio di un esperto che saprà consigliare il prodotto specifico per il proprio utilizzo così da essere sicuri nell’acquisto.

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com