Dacia Sandero 2021: il modello vincente si rinnova

Il nuovo modello cambia ma mantiene il DNA della casa automobilistica. Eleganza ed essenzialità al primo posto

La nuova Dacia Sandero 2021 è pronta a stupire e fare il suo debutto sul mercato nel primo trimestre del 2021, segnando un passo importante nella storia del marchio. Con questa nuova vettura arriveranno anche la Logan, non in Italia, e la variante rialzata Stepway.

Dacia Sandero 2021: caratteristiche

La nuova Dacia Sandero 2021 si aggiorna nell’estetica ma mantiene sempre le caratteristiche tipo del modello, ovvero eleganza ed essenzialità. Variano, seppur di poco, le dimensioni. Parliamo di un’altezza di 150 cmq, lunghezza di 408.8 cm e di una larghezza pari a 184.8.

A livello esteriore, il frontale risulta moderno ma allo stesso tempo abbastanza semplice rispetto alle concorrenti: la geometria dei fari è piuttosto elementare, con firma luminosa a led a forma di Y.

La mascherina, provvista di linea cromata, unisce i fari e presenta 12 elementi cromati che danno un effetto tridimensionale. I fari, appunto, possono godere della tecnologia led su tutte le versioni a disposizione.

Anche la zona posteriore risulta abbastanza essenziale. Il lunotto è abbastanza ridotto nelle dimensioni. Nella parte alta centrale del paraurti è presente un incavo dal quale si accede al comando elettrico per aprire il portellone.

Addentrandoci nell’abitacolo della nuova Dacia Sandero 2021 possiamo immediatamente notare come a livello di tecnologie e design ci sia stato un deciso miglioramento.

Advertisements

Interni moderni ma nel pieno rispetto del DNA Dacia.

La plancia è a sviluppo orizzontale ed è realizzata con plastiche rigide sia nella parte alta che nella parte bassa. A livello di spazi, la vettura è più spaziosa del passato in modo da fornire maggiore abitabilità a conducente e passeggeri.

A livello di infotainment, esso varia a seconda delle versioni della vettura. Il Media Control è presente nelle versioni base di Dacia Sandero 2021 e consente tramite l’app Dacia Connect di utilizzare il proprio smartphone per varie funzioni.

Poi esiste il Media Display composto da uno schermo da 8 pollici montato a sbalzo. Il sistema è dotato di bluetooth e compatibilità con Apple Car Play e Android Auto. Presente anche il Media Nav, ovvero il navigatore connesso con ben sei altoparlanti.

Motore e prezzo

Passando al capitolo motorizzazioni, per la nuova Dacia Sandero 2021 saranno disponibili ben tre motori: due a benzina e uno a Gpl, tutti a tre cilindri.

Dalle prime indiscrezioni parliamo di un motore 1.0 SCe aspirato da 65 CV che verrà accoppiato al cambio manuale a 5 marce e di uno 1.0 TCe turbo da 90 CV, abbinato al cambio manuale a 6 marce o alla trasmissione a variazione continua di rapporto.

Per quanto riguarda il motore nella versione Gpl, parliamo di un TCE 100 Eco-G da 101 CV che, stando ai dati ufficiali trasmessi da Dacia, dovrebbe emettere l’11% in meno di anidride carbonica.

Il prezzo è ancora sconosciuto ma ben presto ne sapremo di più.

Se siete interessati ad altri modelli Dacia:

Scritto da Andrea Medda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Alfa Romeo Stelvio PlugIn: interni e caratteristiche del suv italiano

MotoGP Gran Premio di Aragona: orari e dove vederlo

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.