Dacia Sandero e Sandero Stepway 2021: prezzo, dimensioni e interni

Abbiamo provato in anteprima per voi la nuovissima Dacia Sandero e Sandero Stepway a Milano: scopriamo prezzo, dimensioni e interni.

Arriva alla fine dell’anno una delle novità più attese nel segmento delle “economiche e affidabili”. Parliamo della nuova Dacia Sandero e Dacia Sandero Stepway 2021; una nuova versione completa di entrambi i modelli che è pronto a stupire i clienti con dettagli premium, guidabilità ottima e un’interfaccia multimediale più avanzata.

Le abbiamo provate entrambe in anteprima assoluta (non avevamo neanche la targa) per capire se il lavoro Francese è stato davvero utile al listino.

Dacia Sandero e Dacia Sandero Stepway 2021

Entrambi i modelli sono destinati ad attaccare il mercato con forza, senza compromessi, cercando di ritagliarsi una fetta nel grande calderone delle utilitarie sotto i 10.000 euro.

L’obbiettivo è probabilmente quello di riempire autonoleggi, società di leasing aziendali e garage di privati che cercano un prodotto funzionale, poco costoso e veloce da ottenere. Tutto questo però è stato concepito da Duster con una nuova filosofia di fondo: sostituire la sensazione di utilità con quella più emozionale, diventa così una macchina “da tutti i giorni” una tela su cui imprimere nella mente ogni momento al volante.

Dacia Sandero e Sandere Stepway: il prezzo

Si confermano entrambe record della categoria per il costo. La nuova Dacia Sandero 2021 ha infatti un prezzo di partenza di 8.950 euro. Questa è la versione Access (base di gamma), ma anche migliorando le dotazioni il costo massimo per la Comfort da 90 cavalli è inferiore ai 14.000 euro.

Dacia Sandero 2021 prezzo

La Dacia Sandero Stepway invece, il crossover ultracompatto, ha un prezzo di partenza di 12.600 euro.

Scompare però la versione da 65 cavalli (troppi pochi per l’aumento di peso) e si ha già incluso nel costo quello da 90 con 1 litro di cilindrata.

Dacia Sandero Stepway 2021 prezzo

Si crea così una possibilità di scelta abbastanza ampia, con il fulcro dell’acquisto nella versione cittadina o in quella “rialzata” e più adatta ai viaggiatori. La versione più interessante è certamente quella ECO-G, disponibile sia per Sandero che per Sandero Stepway, punterà a ridurre i consumi con il collaudatissimo motore Renault già montato su numerosi modelli. Qui sotto il listino completo.

Dacia Sandero e Sandero Stepway 2021 listino prezzi

Dimensioni, interni e design: tutto nuovo!

Il primo colpo d’occhio per entrambi i modelli è un successo assicurato. Le linee e il design diventano nettamente più sportive e meno “noiose” rispetto alla precedente versione guadagnando gruppi ottici a T che strizzano l’occhio alle grandi concorrenti del Nord Europa. La nuova Dacia Duster 2021 è diventata un modello maturo e consolidato.

Dacia Sandero e Sandero Stepway 2021 design

Le dimensioni della cittadina Sandero sono state mantenute comunque modeste per garantire una ottima abitabilità interna. 2604 mm di lunghezza totale, per 1,5 metri di altezza e una larghezza che tocca i 2 metri a specchietti aperti e si riduce a 184 cm nel profilo.

Dacia Sandero 2021 dimensioni

Tutta un’altra storia per la Dacia Sandero Stepway 2021, che vuole e cerca di crescere per diventare un crossover mascherato da suv cittadino. 4 metri di lunghezza, per 1587 mm di altezza e la medesima larghezza della sorella minore Sandero.

Dacia Sandero Stepway 2021 dimensioni

Dacia non ha mai avuto nulla da imparare nella costruzione degli interni, anzi, sono la bussola per chi costruisce vetture economiche con un profumo premium. Neanche questa nuova Sandero deve fare i conti con finiture cheap e veri problemi di assemblaggio.

Dacia Sandero Stepway 2021 interni

L’attenzione dei miglioramenti è stata mantenuta sulla plancia centrale. Il cockpit dietro al volante e il volante stesso infatti, sono rimasti analogici e con la stessa strumentazione dei precedenti modelli. Novità assoluta il tablet centrale sospeso sulle bocchette dell’aria, con il nuovo infotainment dedicato. Si aggiunge anche un porta telefono accessibile al guidatore, una benedizione, per chi utilizza Waze e Google Maps.

Dacia Sandero Stepway 2021 infotainment

Le chiavi rimangono le “sottilissime” comuni al gruppo, e alla fine, perché cambiare. Sono comode, pratiche e perfette anche per il nuovo design.

Dacia Sandero e Sandero Stepway 2021interni

Spazio a bordo ottimo e probabilmente migliore rispetto a tantissime concorrenti di segmento. Gambe sempre larghe e quinto passeggero agevole anche nei viaggi piu lunghi. Di entrambe ci sono piaciuti i sedili in tessuto comodissimi, confortevoli e perfetti sia al caldo che in inverno innoltrato.

Dacia Sandero e Sandero Stepway 2021 spazio a bordo

Test Drive Dacia Sandero 2021

Saliamo a bordo della cittadina Sandero e ci dirigiamo verso il centro violando il percorso prestabilito, vogliamo provarla nel suo habitat naturale e vedere se davvero si merita di essere una degna sostituta della vecchia versione. Ci buttiamo così tra pavè, rotaie, dossi e semafori senza risparmiare brusche frenate e accelerazioni all’ultimo secondo per evitare motorini distratti e ciclisti con in mezzo alla carreggiata.

Test Drive Dacia Sandero 2021

In pochi km di utilizzo ci accorgiamo che siamo rilassati e senza pensieri, ci godiamo la musica in radio e abbiamo anche il tempo di guardare fuori dal finestrino. La previdibilità del motore da 90 cavalli si trasforma in scatto grazie al cambio a 6 rapporti manuale, che all’occorrenza, trasforma il sibilo in un lieve “sound” da vera citycar. 100 e lode per lo sterzo con un agolo variabile, grazie al servosterzo elettronico, davvero ridotto.

Test Drive Dacia Sandero 2021 città

Ci infiliamo nelle stradine più strette senza la fatica di dover evitare marciapiedi e ostacoli, giriamo al massimo di 90 gradi e questo basta per tutto il percorso. Abbiamo notato anche molte facce interessate durante il test, forse incuriositi dalla mancanza di targhe sulla vettura, o forse, per la bellissima colorazione blu elettrica del modello in prova.

Test Drive Dacia Sandero 2021 dimensioni

Test Drive Dacia Sandero Stepway 2021

Saliamo sulla sorella Stepway con delle aspettative più alte, almeno per il comfort, e subito vengono confermate. Il cambio automatico è li pronto ed evita l’uso di un piede che può riposarsi per tutto il viaggio, anche i sedili, sembrano più larghi e spaziosi. Decidiamo con questa vettura di proseguire per il percorso stabilito che comprende anche un tratto in autostrada.

Test Drive Dacia Sandero Stepway 2021 autostrada

Si sente che l’auto è più grande e confortevole, però, bisogna sempre dare il suo tempo alla motorizzazione da 90 cavalli con questo surplus di peso. Il lag in accelerazione è a tratti indisponente e negli ingressi sulle strade ad alto scorrimento, siamo sicuri che con il motore ECO-G il problema sia nettanemte minore. Abbiamo rilevato una velocità di punta superiore ai 160 km/h, anche se sopra i 140, inizia a farsi forte il rumore a bordo. Tutto sommato con mano al cruise control tarato al limite l’auto è buona anche nei cambi di corsia e mantiene la sua comodità cittadina.

Test Drive Dacia Sandero Stepway 2021 design

Nelle strade extraurbane da il meglio assicurando una viabilità scorrevole anche nei tratti più rovinati dell’asfalto, sicuramente, è ottima anche su strade bianche e leggeri fuoristrada. Ci si può anche “divertire” mantenendo la velocità in curva senza rischiare mai scomponimenti tali da richiedere correzioni o brusche frenate che danno fastidio ai passeggeri.

Test Drive Dacia Sandero Stepway 2021

La conclusione risulta così davvero positiva per questa nuova Sandero che mantiene le promesse senza stravolgere il modello da cui prende ispirazione. L’uscita della Dacia Sandero 2021 è prevista per il primo trimestre del nuovo anno, rimanete in attesa per un Video Test Drive completo!

Scritto da Alessandro Paladini
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

BMW Serie 2: le caratteristiche specifiche e i modelli

Utilitarie: le migliori ‘auto piccole’ del 2020

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media