Dacia Spring: caratteristiche del modello 100% elettrico

La casa automobilistica ha puntato su una vettura totalmente elettrica ma dal DNA Dacia

Dacia Spring: il nuovo modello 100% elettrico. La casa automobilistica ha deciso di puntare in modo forte e deciso su una nuova era di mobilità elettrica accessibile a tutti. Nuovo modello ma DNA rigorosamente Dacia.

Dacia Spring: caratteristiche e interni

Forte dell’esperienza del Gruppo Renault, leader della mobilità elettrica da 10 anni, Dacia Spring Electric inaugura, con questo modello, una nuova era orientata alla mobilità elettrica, accessibile a tutti. Dacia Spring mostra il puro DNA Dacia: robusta, spaziosa e rigorosamente 100% elettrica. Parliamo di una city car che coniuga i valori essenziali del brand per una guida morbida e silenziosa perfetta per qualsiasi percorso in città o altrove.

A prima vista è possibile cogliere subito la forza di questo modello: linee possenti e dimensioni compatte.

Nuova firma luminosa Dacia, barre tetto, cerchi da 14” e altezza da terra aumentata. Dacia Spring Electric è il mix giusto tra un’agile city car e un robusto Suv. Stile dinamico ma allo stesso tempo elegante. Piccola ma allo stesso tempo spaziosa, la nuova Dacia Spring Electric offre anche il miglior volume di carico della sua categoria grazie al bagagliaio spazioso da 300 litri (ancora da confermare secondo i dati Dacia) e al sedile posteriore abbattibile.

Advertisements

Al suo interno, la vettura è dotata di un sistema multimediale MEDIA NAV con touchscreen 7” compatibile con Android Auto e Apple CarPlay e connessione Bluetooth. Non solo. Presente anche uno schermo conducente a colori 3,5” e altre funzionalità come il parcheggio assistito e parking camera, servosterzo 100% elettrico, vetri anteriori e posteriori elettrici, chiusura del veicolo da remoto e climatizzatore.

Motore e prezzo

Ma arrivando ai pezzi forti di questa vettura, Dacia Spring Electric è dotata di un motore 100% elettrico da 33 kW, circa 44 CV, accompagnato da una batteria da 26,8 kWh.

L’auto è capace di garantire un’autonomia fino a 225 km del ciclo WLTP che offrono l’opportunità di effettuare fino a 6 ore di percorsi urbani senza la necessità di ricarica.

A proposito di ricarica. Sarà possibile ricaricare la Dacia Spring Electric dalla Wallbox per beneficiare di una ricarica accelerata in 4 ore e 27 minuti. In caso di poco tempo a disposizione e, dunque, in caso di necessità di una ricarica rapida sarà possibile utilizzando l’apposito cavo DC (opzionale), recuperare fino all’80% della batteria in soli 50 minuti su una colonnina di ricarica rapida.

Inoltre, grazie all’applicazione mobile MY Dacia, si potrà gestire tutto relativamente alla vettura da remoto in modo semplice e intuitivo.

Per quanto riguarda il prezzo, parliamo di una cifra abbastanza accessibile che conferma la volontà di Dacia di mettere sul mercato una vettura in grado di soddisfare ogni esigenza, persino quella del portafoglio. Per avere la nuova Dacia Spring servirà una cifra di partenza di 17.800 euro.

Se siete interessati ad altri modelli Dacia:

Scritto da Andrea Medda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

MotoGP Gran Premio di Aragona: risultato gara e classifica

BMW Serie 4 2021: prezzo, interni e dimensioni della tedesca

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media