I dieci migliori SUV per famiglie

Le migliori soluzioni a portata di famiglia.

Questa classifica è popolata da alcuni dei migliori SUV per famiglie, veicoli che possono far fronte alle corse scolastiche. Non solo, ma sono utili anche per affrontare le condizioni invernali, terreni leggermente accidentati, compiti di traino e viaggi autostradali a lunga distanza.

Si tratta di un segmento molto conteso e strategicamente importante dove stile, sicurezza e spazio sono in cima all’agenda degli acquirenti. Spesso, inoltre, è richiesto posto per sette occupanti. Nonostante una mancanza di varietà nello stile e nell’approccio adottato da molti, è ora un segmento abbastanza vario che ha attirato diverse marche nella produzione di SUV.

Molti modelli sono ora disponibili come ibridi plug-in tax-friendly, mentre i produttori si sforzano di accaparrarsi una fetta più grande del mercato stando sempre più attenti alle emissioni.

Dieci migliori SUV per famiglie

Audi Q5

È difficile trovare difetti in un’auto di classe e tuttofare come l’Audi Q5. Tuttavia, la sua maneggevolezza leggermente insignificante è ciò che impedirà all’auto di attrarre i guidatori più appassionati. Questa lacuna non ha impedito alla Q5 di emulare il successo di vendite del suo predecessore, che è stata l’auto venduta nel suo segmento in quasi tutti i paesi in cui è stata offerta.

Anche se è un’opzione costosa con una lunga lista di opzioni, la Q5 è tranquilla, pratica e desiderabile, con rifinitura eccezionale di guida. Se preferite il vostro SUV con un po’ più di stile e meno utilità, è disponibile una versione Sportback.

La Q5 ha ricevuto un lifting piuttosto ampio per il 2020, con motori mild-hybrid più efficienti sotto il cofano, alcune nuove tecnologie digitali nell’abitacolo e una griglia trapezoidale più ampia nella parte anteriore.

La vendutissima versione 40 TDI ha ottenuto un aumento di potenza di 14 CV, e rimane un’auto familiare raffinata, confortevole, dalle prestazioni assertive e facile da guidare.

L’ibrido plug-in 50 TFSI è un operatore particolarmente liscio, con il suo motore elettrico e 2.0 litri turbo benzina quattro-pot che si combinano per produrre poco meno di 300bhp. Il 55 TFSI invece aumenta ed è abbastanza vicino a 400. La gamma solo elettrica e le emissioni di CO2 sono scese per entrambe le versioni dell’auto, rendendole più competitive sul mercato.

Insomma, è decisamente un ottimo SUV per famiglie.

Land Rover Discovery Sport

La Discovery Sport potrebbe essere l’entry-level Land Rover nella gamma degli showroom, ma non è a corto di capacità, comfort o fascino tipici di Land Rover. Rinnovata per il 2019, la Discovery Sport ora si plasma sulla stessa piattaforma PTA della Range Rover Evoque. Tuttavia, non ha perso nessuna delle caratteristiche che ci piacevano dell’originale. È ancora più alta di molti dei suoi avversari, offre una migliore visibilità e capacità 4×4. Si comporta come un SUV tradizionale, pur continuando a gestirsi in modo impressionante. Ha un interno pratico, disponibilità di sette posti per coloro che ne hanno bisogno, ed è anche dotato di ultima configurazione di infotainment ‘Pivi’ di Land Rover.

I suoi motori a benzina e diesel sono ora integrati da un’architettura mild-hybrid 48V nel tentativo di migliorare il risparmio di carburante. Tuttavia la versione ibrida plug-in P300e, particolarmente brillante, spicca decisamente di più.

BMW X3

Cos’è questo, un SUV di fascia media con una maneggevolezza decente? Prima che BMW si mettesse a produrre SUV, l’idea sarebbe stata al limite del ridicolo. In realtà, tuttavia, la BMW X3 ha il fascino della maneggevolezza.

La X3 ha powertrain con abbondanza di potere e di prestazione. Le offerte diesel più piccole possono essere un tocco poco raffinato, ma i multi-cilindri M40d e M40i sono entrambi rapidi e lisci. La X3 xDrive30e PHEV plug-in potrebbe non brillare come i suoi compagni di gamma, alimentati in modo convenzionale dal punto di vista dinamico. Tuttavia la X3 a benzina-elettrica è piacevole da guidare, anche se non è la PHEV più efficiente nel suo genere, a causa di una gamma elettrica piuttosto piccola.

La BMW si colloca al terzo posto della categoria, dietro la più classica Q5 e la più utile Discovery Sport, quindi. L’attrezzatura standard è un po’ meschina su alcuni livelli di allestimento, ma la qualità percepita dell’auto è superiore a quella di quasi tutti gli altri, e i suoi comportamenti su strada sono difficili da criticare.

Jaguar F-Pace

Il primo SUV di Jaguar è arrivato sul mercato con una maneggevolezza tipicamente buona nel 2016. Così come con un sacco di spazio nell’abitacolo e un aspetto che lo ha portato in cima alla gamma di Jag come modello più venduto, fino a quando non è stato superato dalla più piccola E-Pace.

Ci sono uno o due dettagli che tolgono un po’ di punti, tra cui alcuni indistinti motori diesel a quattro cilindri, un cambio automatico esitante e una guida leggermente nervosa e rumorosa in alcune specifiche. Tuttavia Jaguar ha fatto molto per il suo importante lifting di metà vita nel 2021. Comprende un interno molto più ricco e un sistema di infotainment notevolmente migliorato, nonché una gamma ampliata di motori. Quest’ultima ora include un sei cilindri torquey mild-hybrid diesel e un sei-pot benzina ibrida plug-in. Per una guida equilibrata in città e fuori città, il diesel D300 sarebbe ancora la nostra scelta, mentre i diesel mild-hybridised a quattro cilindri hanno una migliore guidabilità rispetto al passato.

Il F-Pace SVR è uno spasso assoluto, ed è anche un buon esempio di un SUV per famiglie brillantemente eseguito.

SUV per famiglie jaguar

Skoda Kodiaq

Il Kodiaq è il nostro migliore SUV familiare che non proviene da un produttore premium. I quattro SUV superiori di questa lista hanno sicuramente una qualità maggiore, ma è comunque un’opzione da valutare.

A parte il modo un po’ troppo rigido e remoto in cui la Kodiaq guida, è un’auto impressionante nella maggior parte degli aspetti. Un facelift con pezzi oleosi potrebbe facilmente correggere i suoi problemi principali.

Mercedes-Benz GLC

La seconda metà della nostra top 10 è quella in cui l’elemento della maneggevolezza distingue i leader della classe dagli altri. La Mercedes GLC aggiornata, con il suo interno ben arredato e lussuoso, merita il suo posto nella top 10, ma il suo sterzo insensibile significa che è lontano dalla prima scelta per i guidatori appassionati.

Sulla sospensione pneumatica facoltativa, tuttavia, è fra le automobili più distese ed efficacemente orientate alla comodità. Si può avere, inoltre, nella versione GLC 300e benzina-elettrico PHEV, GLC 300de diesel-elettrico PHEV e GLC 63 V8 hot-rod SUV.

Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo ha preso la piattaforma e i motori che hanno plasmato la Giulia, ha aggiunto un po’ di altezza di marcia, la tecnologia a quattro ruote motrici e ha creato un SUV dalle buone maniere.

Una notevole maneggevolezza e il tipico aspetto da star del cinema, con un forte anche se burbero motore diesel per l’avvio. Sfortunatamente, l’attenzione di Alfa sulla maneggevolezza decente si è tradotta in una guida un po’ irrequieta sulle strade. Inoltre, alcuni dei materiali dell’abitacolo sono semplici ed economici, proprio come sulla Giulia.

Un lifting nel corso del 2020 ha migliorato le cose in questo sens,o e ha aggiunto un nuovo sistema di infotainment e migliori aiuti alla guida, ma ci vorrà ancora un occhio attento per individuare le differenze tra questo e l’originale. Ha un prezzo ragionevolmente competitivo, anche se non proprio nella misura in cui era al suo lancio tre anni fa. È sicuramente consigliata al pilota più appassionato senza dubbio, ma forse non potrebbe far impazzire gli amanti della dinamicità.

Si tratta comunque di un’ottima soluzione di SUV per famiglie.

SUV per famiglie alfa romeo stelvio

Volvo XC60

Questa è stata l’auto più sicura mai testata da Euro NCAP al suo lancio nel 2017, e tutto questo tempo dopo, è ancora uno dei più bei SUV familiari attualmente in vendita. La XC60 non è l’ultima parola nel fascino del guidatore, ma come wagon familiare elegante, confortevole e facile da usare, c’è molto da raccomandare qui. Volvo ha anche rivisto la sua linea di motori, in modo che tutte le varianti della XC60 offrano ora una qualche forma di elettrificazione.

I modelli a benzina e diesel della serie ‘B’ hanno ora un’architettura mild-hybrid a 48V per una riduzione frazionata del consumo di carburante e delle emissioni di CO2. Tuttavia, sono gli ibridi plug-in T6 e T8 Recharge a offrire il maggior potenziale di funzionamento a basso costo. Ad ogni modo, però, non hanno la stessa gamma elettrica dei rivali.

Seat Tarraco

La Tarraco è il primo tentativo della Seat di creare un SUV a grandezza naturale, ed è piuttosto bello. Essendo un prodotto del Gruppo Volkswagen, questo SUV spagnolo condivide praticamente tutto con la Skoda Kodiaq anche se, a differenza del suo fratello, la Tarraco è dotata di sette posti di serie in tutta la gamma.

Si sente un tocco più incisivo e agile, ma questa manipolazione più nitida sembra venire a scapito del comfort assoluto. In un’auto come questa, comfort e raffinatezza dovrebbero essere probabilmente di maggiore attenzione. Eppure, l’interno è ben rifinito e i motori a benzina e diesel sono impressionantemente raffinati. Anche il prezzo è abbastanza competitivo, e può essere considerato un ottimo SUV per famiglie.

Kia Sorento

Ebbene, il Sorento ha fatto davvero molta strada dal modello originale insipido e squadrato che è apparso nel 2002, vero? Solo per quanto riguarda il design, questo nuovo modello di quarta generazione ha facilmente ciò che serve per mischiarsi con i veri giocatori premium di questa classe.

Grazie al suo interno e alla disposizione a sette posti, vince seri punti per essere una delle auto più spaziose, pratiche e versatili di questa lista. Ha inoltre un prezzo piacevolmente accessibile.

Tuttavia, il suo powertrain ibrido convenzionale non è abbastanza efficiente. Eppure come un SUV familiare pratico, ben fatto, ben equipaggiato e dal prezzo ragionevole ha molto da offrire. I modelli diesel offrono una raffinatezza e prestazioni decenti, e il PHEV è più sicuro e guidabile dell’ibrido regolare.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I migliori SUV di piccole dimensioni del 2021

Le dieci migliori supercar del 2021

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media