DS 4: caratteristiche, design, motori, prestazioni

Con il suo stile impareggiabile, la casa automobilistica francese intende distinguersi dai suoi rivali.

La DS 4 è cambiata molto rispetto alla sua prima generazione del 2010. Scopriamo le sue caratteristiche principali nel dettaglio.

DS 4: caratteristiche, design, motori, prestazioni

La DS4 è cambiata molto rispetto alla prima generazione lanciata nel 2010. Le linee sono scolpite e organizzano le pieghe marcate della carrozzeria.

Gli spigoli orizzontali del frontale conferiscono alla vettura un’impronta solida grazie all’ampia griglia del radiatore circondata da fari smussati. Ognuno di essi è evidenziato da sottili denti composti da 98 LED.

Il profilo è muscoloso con linee forti e offre una visione compatta della poppa. La parte posteriore presenta gli stessi fari in stile “tartaruga” e si distingue per un pronunciato bordo verticale su entrambi i lati del paraurti.

Va notato che il marchio ha ridotto drasticamente l’uso del cromo per un look più sobrio ed elegante.

La carrozzeria può essere personalizzata con un tetto di colore diverso. La gamma comprende una versione chiamata cross. È dotato di barre sul tetto, protezioni per paraurti e brancardi e tetto in tinta con la carrozzeria. Queste caratteristiche danno un’impressione visivamente superiore senza modificare le dimensioni.

Dimensioni

Lunghezza: 4,40 m Larghezza: 1,83 m Altezza: 1,49 m Passo: 2,67 m

DS 4 caratteristiche

I motori

Come la cugina Peugeot 308, la DS4 non ignora il diesel. Come la Leonessa, è alimentata dal motore quattro cilindri 1.5 BlueHDi da 130 CV. Per quanto riguarda i motori a benzina, il modello di base è il tre cilindri 1.2 PureTech da 130 CV. È poi affiancato dal quattro cilindri 1.6 PureTech da 180 e 225 CV. Tutti questi modelli sono abbinati a un cambio automatico a doppia frizione a 8 rapporti.

Mentre la berlina non dispone di trazione integrale, la versione Cross beneficia del DS Extended Grip.

La DS 4 E-Tense ibrida plug-in

Il quattro cilindri 1.6 benzina da 180 CV, abbinato a un motore elettrico da 110 CV, è utilizzato anche nella DS4. Già presente sulle Peugeot 3008 e 508 e sulla DS9, il tandem da 225 CV è abbinato a una batteria da 12,4 kWh. Questa capacità dovrebbe consentire al modello di sviluppare circa 50 km di autonomia completamente elettrica. Questa variante riduce il bagagliaio da 430 dm3 a 390 dm3.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com