La nuova naked di Ducati: la Diavel 1260 S “Black and Steel”

Il prezzo e le caratteristiche della Ducati Diavel 1260 S "Black and Steel", la nuova naked di Ducati. Tutto ciò che c'è da sapere sul modello

La Ducati Diavel 1260 S “Black and Steel rappresenta la novità per il Model Year 22 ed è stata presentata in anteprima mondiale in occasione dell’edizione 2021 del Milano Monza Motor Show (MIMO), che si è tenuto dal 10 al 13 Giugno 2021 a Milano e a Monza.

Questa naked si ispira al concept del Diavel “Materico” presentato nel 2019 in occasione dell’evento “Beautiful Boldness/Visionary Design” durante la Milano Design Week e successivamente esposto al Motorcycle Art & Design (MOARD), salone dedicato al design delle due ruote. Inoltre, la naked in oggetto rappresenta il punto d’incontro tra personalità, sportività e comfort. Analizziamone il prezzo e le caratteristiche.

Ducati Diavel “Black and Steel“: prezzo e caratteristiche

La Ducati Diavel 1260 S “Black and Steel” sarà disponibile nei concessionari a partire da metà Luglio 2021 ed avrà un prezzo, franco concessionario ed IVA inclusa, che partirà da 24.390 Euro.

La naked monta un motore Ducati Testastretta DVT 1260; bicilindrico a L; 4 valvole per cilindro; Dual Spark; raffreddamento a liquido; sistema Desmodromic Variable Timing. Inoltre, il motore ha una cilindrata di 1.262 cc, una potenza di 162 CV (119 kW) a 9.500 giri/minuto e una coppia di 13,2 kgm (129 Nm) a 7.500 giri/minuto. Infine, l’alimentazione del motore è ad iniezione elettronica.

La due ruote monta un cambio a 6 marce.

Inoltre, la trasmissione primaria è ad ingranaggi e la trasmissione secondaria è a catena. Oltre a ciò, la frizione è multidisco in bagno d’olio con comando idraulico. Infine, sempre nella frizione, è presente un sistema di asservimento e antisaltellamento.

Per quanto riguarda il telaio, questo è a traliccio in tubi di acciaio.

Inoltre, la sospensione anteriore è a forcella a steli rovesciati regolabile e la sospensione posteriore è ad ammortizzatore posteriore completamente regolabile con forcellone monobraccio fuso in alluminio.

Oltre a ciò, la ruota anteriore è fusa e lavorata in lega leggera da 3,5″x17″ e la ruota posteriore è fusa e lavorata in lega leggera da 8,0″x17″. Inoltre, il pneumatico anteriore è da 120/70 ZR17 e il pneumatico posteriore è da 240/45 ZR17.

Infine, il freno anteriore è a 2 dischi semiflottanti, le pinze sono monoblocco ad attacco radiale a 4 pistoncini, la pompa freno è di tipo radiale ed è presente l’ABS Cornering. Invece, il freno posteriore è a disco, la pinza è flottante a 2 pistoncini ed è presente l’ABS Cornering.

Per quanto concerne le dimensioni, l’altezza sella è di 780 mm; l’interasse è di 1.600 mm; l’avancorsa è di 120 mm. Inoltre, il peso a secco è di 221 kg e il peso in ordine di marcia è di 247 kg.

Colori della naked

La Ducati Diavel 1260 S “Black and Steel” si caratterizza per l’accostamento di questi colori: il grigio lucido e il nero opaco come colori principali, a cui si aggiungono tocchi sportivi in giallo, tra i quali il telaio, la parte inferiore della coda, l’inserto nella sella e alcuni dettagli della moto.

Normativa, emissioni e consumi della naked

La Ducati Diavel 1260 S “Black and Steel” rispetta la normativa Euro 5 e le emissioni di CO2 si attestano su 129 g/km. Infine, la due ruote attesta i suoi consumi su 5,5 l/100 km ed ha una capacità serbatoio carburante che si attesta su 17 litri.

La Ducati Diavel 1260 S “Black and Steel” è dotata di un doppio equipaggiamento, quello di serie e quello di sicurezza. Vediamoli brevemente.

Per quanto riguarda l’equipaggiamento di serie, questo è composta da: sospensioni Öhlins completamente regolabili; Ducati Power Launch; cruise control; hands-free; pulsanti al manubrio retro-illuminati; display TFT a colori da 3,5″; Ducati Quick Shift; Ducati Multimedia System.

Per quanto concerne, invece, l’equipaggiamento di sicurezza, questo è composta da: Riding Mode; Power Mode; ABS Cornering; Ducati Traction Control; Ducati Wheelie Control; impianto luci full-LED; Daytime Running Light.

Scritto da Gabriele Sigmund
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Aprilia SR 50: le caratteristiche dello scooter

Sostituzione lampadina auto fai da te: le istruzioni per non sbagliare

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media