Ferrari Portofino: scheda tecnica e prezzi del modello

Dopo dieci anni gli appassionati della Rossa potranno finalmente vedere la nuova Ferrari Portofino che manderà in pensione la vecchia California.


Dopo dieci lunghi anni gli appassionati della Rossa possono finalmente vedere la nuova Ferrari Portofino. La nuova Rossa manda in pensione la California nel mercato delle GT cabrio-coupè e sarà la Ferrari più accesibile sul mercato.

Nuova Ferrari Portofino

La nuova Ferrari Portofino, nuova Gran Turismo V8 del Cavallino Rampante, combina divertimento di guida e un comfort on board unici sul mercato. Si pone al vertice del mercato aggiungendo alle caratteristiche precedenti prestazioni pure e versatilità. Il nuovo gioiello prodotto in casa Rossa manda così in pensione la precedente California, dopo dieci anni di presenza sul mercato. La nuova Portofino è certamente la cabriolet di riferimento per gli appassionati del brand Ferrari, distinguendosi per prestazioni e consumi ridotti dalle concorrenti nel settore.

La Portofino è un’esperimento di stile in casa Ferrari perfettamente riuscito grazie al suo profilo moderno, snello ed elegante. Alla finezza estetica, come per tutte le auto Ferrari, si combina la qualità tecnica. Telaio e carrozzeria completamente nuovi, aumentando la rigidezza torsionale del 35% rispetto alla tanto cara Ferrari California. Completa il rimodernamento il sottoscocca più aerodinamico di alluminio a sostituzione di quello di plastica e un motore V8 Turbo rivisitato che ora eroga 600 CV (40 in più rispetto al suo predecessore) con una potenza specifica di 156 CV/litro. La nuova Ferrari Portofino pesa inoltre circa 80 Kg meno rispetto alla California.

Alleggerimento dovuto alla nuova struttura in magnesio tra le tante cose. Non sono stati però penalizzati i contenuti, che al contrario ora sono più ricchi. Il sistema multimediale è in grado di dialogare con Apple, ed è inoltre possibile avere uno schermo touch davanti al posto del passeggero per tenere sott’occhio tutte le prestazioni. La Ferrari Portofino è stata presentata a Portofino lo scorso settembre, davanti ai 600 selezionati inviati dalla casa di Maranello per festeggiare l’uscita della nuova Gran Turismo.

Il borgo si è tinto di rosso, il Cavallino Rampante è stato proiettato su Castello Brown e i rombi di motore sovrastavano la musica. La presentazione si è svolta in due serate, nella prima Barrichello, ex-pilota proprio della rossa, e il presidente della regione Giovanni Toti tra gli invitati d’eccezione. I primi test sono stati effettuati questo febbraio tra gli ulivi e le spiagge della Puglia. La nuova Portofino è infatti passata da Locorotondo, Alberobello, Polignano, Ostuni, dimostrando ad ogni tappa di avere qualcosa in più rispetto al suo predecessore.
pub

Ferrari Portofino scheda tecnica

La nuova Ferrari Portofino presenta un motore più potente rispetto alla California. Il V8 Turbo eroga ben 40 CV in più dell’ormai pensionata California, arrivando a 600 CV (potenza specifica di 156 CV/litro). Il design è più moderno, grazie alle curve più definite e il sottoscocca in alluminio e non più in plastica. Telaio e carrozzeria sono del tutto innovativi rispetto alle versioni precedenti, prodotti con componenti integrati e meno saldature, aumentando quindi del 35% la rigidezza torsionale.

Il nuovo modello è inoltre più leggero di 80 Kg, merito anche dei sedili in magnesio e più sottili. Lo sterzo innovativo (per la prima volta ad attuazione elettrica) permette di sentire tutto ciò che succede tra asfalto e ruote. Le ruote di trazione sono quelle posteriori, distribuite attivamente grazie al differenziale elettronico E-Diff 3, che gli dona una piacevole sensazione di compattezza e maneggevolezza.

Gli otto cilindri si fanno sentire ancora di più, merito delle valvole di scarico controllate elettronicamente, soprattutto se spostate il manettino nella posizione sport. Non è supportato sfortunatamente nessun aiuto elettronico alla guida oltre al cruise control, che non è però adattivo. La coupè, grazie al tettino rigido pieghevole, si trasforma in cabriolet in circa 14 secondi, anche in movimento fino ai 40 Km/h. Il nuovo deflettore riduce le turbolenze del veicolo e il condizionatore intelligente adatta poi il flusso dell’aria.

Ferrari Portofino prezzo

La nuova Ferrari Portofino, seppur la più economica in casa Maranello, è indiscutibilmente una Rossa per eccellenza. La versione più accessoriata della nuova supercar Euro 6 Gran Turismo del Cavallino Rampante costerà infatti circa 200.000 euro. Le modalità di allestimento sono però numerose. Si va per esempio dal volante in fibra di carbonio con led che si illuminano alle cinture di sicurezza e le pinze dei freni colorate. Disponibili anche leggeri cerchi di 20” forgiati e diamantati. La Ferrari Portofino, andata a sostituire la California (la Ferrari più venduta della storia), sarà sicuramente il riferimento nel segmento delle coupè-cabriolet e la scelta obbligata per ogni appassionato della rossa.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Alessandro Zanardi: biografia e vita privata del pilota

Telecamera auto: come scegliere il modello più adatto

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media