Ford Puma Flexifuel: caratteristiche, interni, design, dimensioni, prezzo

In un contesto di esplosione dei prezzi del carburante, l'auto elettrica è ancora un'alternativa costosa. Ecco perché Ford punta sul Flexifuel.

La Ford Puma Flexifuel potrebbe essere la giusta alternativa per risparmiare? Nonostante l’imminente elettrificazione dell’intero mercato, i produttori continuano a giocare d’anticipo. Per Ford, questo si concretizza in una gamma di veicoli alimentati con E85 Superetanolo.

Questa tecnologia era inizialmente presente sulla Kuga e ora è presente su diversi nuovi modelli, tra cui il best-seller Puma.

Il crossover ibrido, o più precisamente il micro-ibrido. Si tratta di un avviatore-alternatore a 48 V che accompagna il motore a combustione.

Ford Puma Flexifuel: caratteristiche, interni, design, dimensioni, prezzo

Design e comfort

La Ford Puma sembra una Focus carrozzata. Dal punto di vista estetico, se vi piace l’aspetto dei crossover, non c’è nulla da eccepire. Le proporzioni sono buone, le linee nitide e l’impressione visiva dinamica.

Il profilo è sufficientemente elaborato da rendere il modello un veicolo da rally, dato che Ford utilizza il Puma Rally1 nel campionato mondiale.

Ma una volta saliti in macchina, si capisce il significato del look aggressivo. In effetti, la linea di cintura è molto alta sul modello e non lascia una grande impressione di spazio, con superfici vetrate piuttosto ridotte.

L’abitacolo non è dei più spaziosi, ma non ci si aspetta altro con il suo passo di 2,58 metri.

Purtroppo, è anche una questione di impressione lasciata dalla carrozzeria alta e dalla linea del tetto arretrata.

Prestazioni

La micro-ibridazione del motore fa il minimo in questo caso. Questo tipo di assistenza non prevede una modalità 100% elettrica. È un aiuto per compensare gli avvallamenti del motore a combustione all’avvio e a bassa velocità. Le curve di accelerazione del Puma Flexifuel sono piuttosto buone. Ma questo sistema non fa miracoli e i difetti del motore a tre cilindri diventano subito evidenti.

Ford Puma Flexifuel caratteristiche

Se il motorino d’avviamento fa il suo dovere alle basse velocità, non è di alcun aiuto quando si raggiunge una certa andatura. Ed è proprio nella fase di rilancio tra gli 80 e i 120 km/h che il Puma soffre. Nonostante gli sforzi rabbiosi del blocco, è molto difficile rimettere in movimento i 1280 chili del modello.

Dovrete scalare una o due marce per farla partire, ma nonostante questo l’accelerazione rimane timida. Il cambio a sei marce è una piacevole sorpresa su questo modello. Il cambio è fluido e piuttosto preciso.

Interni

Come accade da diversi anni con Ford, gli interni lasciano un’ottima impressione. Nella versione Titanium X, i rivestimenti sono un misto di tessuto e pelle. Anche i pannelli delle portiere sono in pelle e le plastiche sono generalmente di buona qualità.

Anche l’assemblaggio è corretto e la semplice console centrale è chiara e pratica da usare. La console centrale è dominata da uno schermo touchscreen da 8 pollici dotato di SYNC 3. Android Auto e Apple CarPlay possono essere utilizzati al posto del sistema interno Ford.

Risparmio

Come già detto, il cambio non è necessariamente ottimale. Possiamo immaginare che con un cambio più lungo, soprattutto in quinta e sesta marcia, i consumi sarebbero stati un po’ più controllati a 130 km/h. A questa velocità siamo a circa 3.000 giri/min. e questa non è la velocità ideale per limitare i consumi di questo veicolo.

Infine, in città, il consumo è il più alto. Nonostante l’effetto della micro-ibridazione, è molto difficile scendere sotto gli 8 l/100 km/h nelle aree urbane. Nel 50 per cento di autostrada, circa il 30 per cento di superstrada e il 20 per cento di città, il consumo medio di carburante della Puma è di 7,8 litri ogni 100 km/h. Si tratta di un valore nella media dei veicoli a benzina di oggi, anche se ci si aspetta di meno da un motore di piccole dimensioni.

I prezzi vanno da 23.300 a 29.400 euro.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com