Notizie.it logo

GP F1 Brasile, pronostico e previsione

GP F1 Brasile

Chi vincerà il tanto atteso GP F1 brasile 2018? Le condizioni metereologiche danno la possibilità di pioggia. Una gara mozzafiato ci aspetta domenica.

Il GP F1 Brasile, ventesimo e penultimo appuntamento del mondiale, è uno dei Gran Premi più veloci e spettacolari del Circus. Caratterizzato da un sali scendi di curve veloci e da un meteo instabile, ha spesso deciso la sorte di numerosi campionati di F1. Come quello conquistato da Raikkonen nel 2007 o da Hamilton nel 2008. Questa domenica, con il titolo piloti già assegnato a Lewis Hamilton, si potrebbe concretizzare la vittoria del titolo costruttori da parte della Mercedes. A questa casa basta non perdere più di 31 punti durante il week end per laurearsi matematicamente campione.

La ferrari però…

La Ferrari però ci crede ancora, conscia del fatto che i motori (che ricordiamo non possono più essere sostituiti senza incappare in una penalità di 20 posizioni) potrebbero causare noie tecniche a qualsiasi auto in pista e che la pioggia sempre in agguanto potrebbe scombussolare le carte in tavola.

I precedenti

Sul circuito di Intergalos si corre dal 1990 (dal 1973 al 1977 la F1 ha corso sempre ad Interlagos ma il circuito era molto diverso da come è oggi). Fino al 2003 è stato posto tra i primi appuntamenti del mondiale. Il meteo instabile della regione ha però causato lo slittamento della corsa in autunno, periodo in cui teoricamente dovrebbe piovere meno. E’ un circuito che ha dato tante gioie e dolori alla Rossa, che ha infatti conquistato qui il titolo del 2007 e lo ha perso nel 2008 e nel 2012.

ma l’anno scorso?

Lo scorso anno, dopo un digiuno che durava dal 2008, la Ferrari è riuscita a tornare a vincere sul circuito di San Paolo. Ad oggi il record della pista è detenuto da Valtteri Bottas su Mercedes che lo scorso anno ha girato in 1’08’’322, mentre il giro veloce in gara lo detiene Max Verstappen con un 1’11’’044.

Previsione GP F1 Brasile

La Ferrari arriva da favorita a San Paolo. Dopo la ritrovata competitività in Messico ci si aspetta che la Rossa riesca a bissare il successo, ma dovrà prestare molta attenzione alla pioggia e ad un mai domo Lewis Hamilton, che proprio in questo week-end cercherà di mettere a segno un nuovo record. Diventare l’unico pilota della storia a riuscire ad andare in doppia cifra di pole position per quattro anni di fila. Un ruolo da protagonisti potrebbe averlo anche la Red Bull, in particolare in caso di pioggia diventerebbero i favoriti assoluti.

Pole position stimata: 1’06’’500 (su asciutto)

Giro veloce in gara stimato: 1’09’800’’

Pronostico vittoria: Vettel 35%, Hamilton 25%, Verstappen 20%, Ricciardo 10%, Raikkonen 5%, Bottas 5%

Condizioni Meteo gara e qualifiche

Il meteo appare incerto per questo GP F1 Brasile, anche se non c’è ancora la conferma che la pioggia possa disturbare il Gran Premio.

Qualifiche: 55% possibilità di pioggia

Gara: 60% possibilità di pioggia

Per seguire gli aggiornamenti

Seguite la pagina facebook ufficiale di MotoriMagazine oppure aggiornate il sito durante il weekend di gara! Tutti i risultati e i commenti verranno pubblicati in tempo reale. Non perdetevi neanche una notizia di questo GP F1 Brasile 2018! Inoltre potrete dirci la vostra previsione commentando l’articolo o il posto di Facebook.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Booster Motorcycle Products Giacca Booster Basano Urban
94.95 €
Compra ora
IXS Giacca con membrana Salta Evo Andover/Zephyros
59.95 €
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora