Ibride Plug in: i modelli con l’incentivo

Ibride Plug-In: ecco i modelli 2022 che possono usufruire dell'incentivo statale per svecchiare il parco circolante.

Il nostro paese nell’ambito della Transizione Ecologica sta attuando delle convenzioni volte a favorire il passaggio di una parte sempre maggiore di cittadini ad una vettura ibrida plug-in di nuova generazione. Uno di questi è l’incentivo di cui si può usufruire in concessionaria se si acquista una vettura ibrida plug-in.

In questo articolo vi elenchiamo i modelli che godo di questa agevolazione.

Ibride Plug In Incentivo: i modelli premium

E’ bene segnalare che il tetto massimo di spesa per usufruire di questo incentivo è fissato in 45.000€ (senza iva) che diventano 54.900€ applicata l’iva del 22%.

L’incentivo è di 2.000€ che diventano 4.000 nel caso si decida di rottamare l’attuale auto puntando su una ibrida plug-in.

Si tratta di una cifra elevata, che permette di spaziare su svariate vetture di diversi marchi e categorie.

Audi: A3 Berlina e Q3 45 TFSI

La casa di Ingolstadt propone due valide alternative che possono essere acquistate con l’incentivo. La prima è la A3 in versione berlina nella versione 40TFSI dotata di una potenza complessiva di 204 cavalli derivati dal 1.4 Turbo-benzina e dal motore elettrico. Si può acquistare con un prezzo di partenza pari a 41.450€.

Altra auto che potrebbe interessare è la Q3 45TFSI anch’essa dotata di un motore a benzina capace di erogare l’interessante potenza di 245 cavalli, disponibile a partire da 49.400€.

BMW X1E, X2E e Serie 3 320E

Anche BMW propone vetture che possono sfruttare l’incentivo. Si tratta delle versioni elettrificate dei Suv X1 ed X2 (da 49.750€ e 50.050€) e Serie 3 320E nelle versioni berlina e station wagon (prezzo di partenza 50.490€).

Mercedes Classe A 250E e GLA 250E

La casa della Stella propone la Classe A 250E (da 45.050€) e il crossover GLA 250E (prezzo di partenza 48.835€) che ha lo stesso motore della classe A.

Mini Countryman Cooper SE ALL4 e XC40 T4 Recharge

Mini propone la versione integrale della Countryman dotata della trazione integrale e di un motore a benzina (da 43.200€). Volvo punta invece sul suo crossover XC40 nella variante T4 Recharge (da 48.050€)

Ibride Plug In Incentivo: modelli generalisti

I marchi generalisti propongono svariati modelli, ad esempio Renault offre la Megane e la Captur. Peugeot invece ben 3 modelli (308,508 e 3008). Poi vi sono Ford Kuga, Skoda Octavia. VW Golf, Kia Niro e molte altre.

Segnaliamo anche le versioni 4XE di Renegade e Compass. Entrambe disponibili nell’allestimento top di gamma Trailhawk riescono ad usufruire dell’incentivo, con prezzi che partono rispettivamente da 43.500€ e 52.100€.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tesla Cybertruck: le prenotazioni in Europa sono ormai impossibili

L’ auto elettrica è veramente green?

Leggi anche
Contents.media