Lancia Delta 2026: prezzo e caratteristiche

Lancia Delta: tutto quello che sappiamo sulla quarta generazione (che sarà elettrica)

La quarta generazione di Lancia Delta sarà prodotta a partire dal 2026 e sarà alimentata da un motore a propulsione elettrica, come parte del rilancio del brand italiano nel corso dei prossimi anni.

Lancia Delta 2026, la dichiarazione dell’AD

In una recente intervista con il Corriere della Sera Luca Napolitano, l’amministratore delegato di Lancia, ha confermato le indiscrezioni che già da tempo vociavano di un ritorno della celebre berlina compatta a marchio Lancia. Ecco la sua dichiarazione:

La Delta la vogliono tutti e non può mancare nei nostri piani. Tornerà e sarà una vera Delta: un’auto emozionante, manifesto di progresso e di tecnologia. E ovviamente sarà elettrica.

Lancia Delta tornerà in commercio nel 2026 come parte del rebranding di Lancia, dopo la nuova Ypsilon prevista per il 2024 ma prima della nuova Thema (l’ammiraglia di Lancia) che vedrà la luce solo nel 2027.

Lancia Delta: il ritorno di un’icona di design

La terza generazione di Lancia Delta, prodotta tra il 2008 e il 2016, aveva proposto al pubblico linee morbide e armoniose. Nei piani del capo del centro stile di Lancia Jean Ploué c’è tuttavia un vero e proprio ritorno al passato, che si ispira al design squadrato e futuristico della prima generazione.

La prima serie della Lancia Delta, progettata da Giorgetto Giugiaro e prodotta addirittura tra il 1979 e il 1993, era infatti una due volumi solida e votata alla velocità, al punto che ne furono realizzate molteplici versioni dedicate al rally. Ploué intende, con la Lancia Delta 2026, abbracciare l’innovazione e il dinamismo che contraddistinguevano questo primo modello coniugandoli con la rivoluzione rappresentata dal motore elettrico.

Tutte le indiscrezioni su Lancia Delta 2026

In base alle parole dell’AD, la Lancia Delta 2026 sarà alimentata da un motore a propulsione elettrica; le ultime indiscrezioni parlano già di motori elettrici da 170 a 245 cavalli di potenza, con un comparto batteria da 87 kWh a 104 kWh e autonomia massima di 700km.

Il ritorno della Lancia Delta si inserisce nella nuova sinergia di Lancia con la rete distributiva di DS e Alfa Romeo; per questo motivo gli stabilimenti di produzione potranno essere quelli di Cassino (FR) o Melfi (PZ).

Scritto da Francesca Fenaroli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Kawasaki Ninja 250 Hybrid: caratteristiche e prezzo

Tesla inchiodata dalle agenzie governative per la guida autonoma

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media