Lucid Air: la rivale di Tesla Model S inizia le consegne

Il produttore californiano, però, si considera un concorrente di Mercedes.

Svelata l’anno scorso, la Lucid Air è destinata a lasciare il segno nel segmento delle berline elettriche premium. Dopo una lunga attesa, la limousine è uscita dalla catena di montaggio ed è finita nelle mani dei suoi primi proprietari.

Il marchio californiano ha organizzato un ricevimento davanti agli uffici della casa madre a Newark, in California.

In presenza di Peter Rawlinson, CEO del marchio ed ex ingegnere capo di Tesla, i primi clienti si sono messi al volante delle auto elettriche per un giro sulle strade della baia di San Francisco.

Lucid Air: l’azienda vuole prendersi cura dei suoi clienti

Finora, solo la Dream Edition è stata consegnata. È disponibile in due versioni: prestazioni o gamma. Il primo si concentra sulla potenza, con un totale di 1.126 CV e 1.000 Nm di coppia.

Tuttavia, la sua autonomia di 758 km è più misurata di quella della versione Range, che può puntare a 837 km, pur avendo un motore da 945 CV.

Occupandosi della comunicazione intorno alla consegna dei suoi primi clienti, Lucid rafforza la sua immagine di top di gamma. Questo è un modo per evitare il tradizionale confronto con Tesla. Tutto ciò per una buona ragione: il produttore californiano si considera più un concorrente di Mercedes, con culture simili di raffinatezza e relazioni con i clienti a questo livello della gamma.

lucid air consegne

Le caratteristiche della Dream Edition

La Lucid Air Dream Edition è valutata a 520 miglia (836 km) sotto il ciclo EPA degli Stati Uniti, ben prima dei 652 km (405 km) di autonomia rivendicati dalla Tesla Model S sotto lo stesso standard.

Dotata di una batteria da 113 kWh, la Lucid Air Dream Edition vanta 933 cavalli nel suo modello base e 1.111 cavalli nella sua versione performante.

La tabella seguente riassume le cifre dell’autonomia, che variano a seconda della potenza e della dimensione del cerchio.

  • Dream Edition (cerchi da 19″): 836 km 933 CV
  • Ruote da 21″: 774 km 933 CV
  • Dream Edition Performance (cerchi da 19″): 758 km 1.111 CV
  • Dream Edition Performance (ruote 21″): 725 km 1.111 CV
  • Grand Touring (ruote da 19″): 830 km 800 CV
  • Grand Touring (ruote da 21″): 754 km 800 CV
Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Auto elettriche: le notizie da non perdere questa settimana

Hyundai Ioniq Seven: svelato il futuro SUV elettrico XXL

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media