Honda: l’arrivo di un SUV ibrido potrebbe essere imminente

Questo nuovo modello è un SUV di segmento C basato sulla Civic. Riuscirà a convivere con la CR-V?

Un nuovo SUV ibrido di Honda potrebbe presto arrivare nei mercati europei. Vi avvertiamo subito, però, che dovrete resistere per capire l’organizzazione della gamma Honda nei prossimi mesi. Se avete seguito le notizie di recente, saprete che il programma del marchio giapponese è particolarmente intenso, soprattutto in Europa.

Con l’undicesima generazione della Civic, Honda sta progettando di lanciare un SUV elettrico (il cui nome finale è ancora sconosciuto nel nostro paese) e un altro SUV, completamente nuovo e inserito tra la HR-V e il CR-V. Questo modello è stato recentemente confermato in un’importante conferenza per la filiale europea, che evidentemente si sta impegnando molto.

Il nuovo SUV ibrido di Honda è… l’HR-V negli USA

Torniamo al punto: in Europa, abbiamo avuto il rinnovo della HR-V e l’arrivo della nuova Civic. Honda deve ancora lanciare la versione elettrica della HR-V, la futura CR-V e questo famoso terzo SUV di cui non sapevamo nulla… fino ad oggi.

Honda sta svelando la nuova generazione HR-V negli Stati Uniti, che è molto diversa dalla “nostra” HR-V: più muscolosa, più grande e con un design specifico.

E indovinate un po’? Ecco la gamma Honda in italia entro la fine del 2023:

  • Nuova Honda Civic (e Honda Civic Type R)
  • Nuovo SUV ibrido (americano HR-V), basato sulla Civic
  • SUV elettrico basato sulla HR-V
  • Honda HR-V
  • Nuovo Honda CR-V

Un SUV ibrido basato sulla Honda Civic

Questo nuovo modello è un SUV di segmento C basato sulla Civic. In effetti, ha alcune delle stesse linee, sia nella parte posteriore che nel profilo.

Una specie di Civic alto su gambe con una griglia un po’ specifica. Purtroppo, Honda non ha rilasciato alcuna immagine dell’interno, ma possiamo scommettere che sarà molto vicino a quello dell’ultima Civic.

nuovo SUV ibrido di Honda

Il SUV dovrebbe essere simile anche in termini di powertrain: dovrebbe usare il motore ibrido da 184 CV della berlina, composto da un 2.0 aspirato naturalmente e un motore elettrico. C’è un enigma, però: se questo nuovo arrivato è davvero nel segmento C, che dire della rivalità interna con il nuovo CR-V? I due ovviamente non avranno lo stesso look ma, in termini di dimensioni e potenza, saranno logicamente nello stesso segmento. Resta quindi da vedere come Honda riuscirà a far convivere queste due auto.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com