Porsche Macan T: una nuova versione per il SUV tedesco

Ecco le caratteristiche e le specifiche tecniche della nuova vettura.

Porsche sta espandendo la sua gamma con l’arrivo della Macan T, il primo SUV con questa denominazione, che si trovava precedentemente sulla Porsche 911 e 718. Dagli anni ’60, le versioni “T” (per “Touring”) di Porsche sono versioni più eleganti e leggere dei modelli della casa tedesca.

Mentre di solito si trovavano sulle gamme 911 e 718, per la prima volta un SUV sta adottando questo nome con l’arrivo della nuova Porsche Macan T, che è posizionata tra l’entry-level Macan e la Macan S.

Esteticamente, la Macan T si distingue per elementi di carrozzeria a contrasto verniciati in “Agate Grey Metallic”, che può essere visto sul paraurti anteriore, gli specchi, gli inserti nella parte inferiore delle porte, lo spoiler e i badge.

I tubi di scarico e le cornici dei finestrini laterali sono verniciati in nero lucido, in contrasto con i 13 colori della carrozzeria.

Porsche Macan T: motore quattro cilindri da 265 cavalli

All’interno, i sedili sportivi a 8 vie regolabili elettricamente presentano uno speciale rivestimento in mezza pelle con strisce a contrasto nei medaglioni, completato da cuciture grigie. L’equipaggiamento standard include un volante multifunzione GT riscaldato, un cronometro sul cruscotto, davanzali con il logo Macan T e il nuovo sistema di infotainment Porsche PCM con il suo touchscreen da 10,9 pollici.

Porsche Active Suspension Management (PASM) è anche di serie, con l’altezza di marcia abbassata di 15 mm.

porsche Macan T

Sotto il cofano, la Porsche Macan T è alimentata da un motore quattro cilindri turbo da 2,0 litri, che fa risparmiare non meno di 58,8 kg sul frontale rispetto al V6 biturbo della Macan S e GTS.

Sviluppa 265 cavalli e 400 Nm di coppia, permettendo di accelerare da 0 a 100 km/h in 6,2 secondi, con una velocità massima di 232 km/h.

Gli ordini per la Porsche Macan T sono già aperti, con prezzi a partire da 71.440 euro, mentre le prime consegne sono previste per la primavera del 2022.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media