Tesla Model Y: nuova batteria per la versione più economica?

La cinese BYD fornirà le batterie per la Model Y assemblata a Berlino.

La Tesla Model Y, offerta con versioni a doppio motore, potrebbe presto essere disponibile con una nuova variante entry-level e una nuova batteria. Avrebbe un solo motore e un’autonomia inferiore.

Tesla Model Y: nuova batteria per la versione più economica?

Si tratta di una versione entry-level come la Model 3, che abbasserebbe il prezzo di ingresso di circa 10.000 euro, mentre attualmente costa 64.990 euro per la versione Long Range (533 km di autonomia). Quella che si chiamerà semplicemente Model Y offrirà 440 km di autonomia. La produzione sarebbe iniziata presto nello stabilimento di Berlino. La batteria proverrebbe dalla cinese BYD. Quest’ultima aveva già lasciato intendere che avrebbe fornito batterie a Tesla, ma l’attenzione era rivolta soprattutto alla fabbrica di Shanghai.

Secondo il media Sina, le batterie BYD sono state consegnate al sito europeo pochi giorni fa, in vista dell’avvio della produzione a settembre. La particolarità di queste batterie è che hanno una chimica LFP e una cosiddetta struttura a lama, che ha il vantaggio di essere più sicura (il rischio di incendio è molto più basso), di avere una migliore densità energetica e di ridurre il peso.

Se confermato, Tesla dovrebbe presto aggiungere questa versione al configuratore.

Tesla offre la Model Y Autonomy Standard ai suoi dipendenti

Secondo l’agenzia ufficiale, questa Model Y è accreditata con una gamma di 279 miglia (448 km), 39 miglia (62 km) meno della versione Long Range, pur essendo leggermente più lenta ad accelerare con un 0-60 mph (0-96 km/h) in 5,0 s contro 4,8 s.

Per quelli di voi che pensano che una nuova vite in una Tesla sia un evento importante, questa Model Y Autonomy Standard fatta in Texas ha un bracciolo centrale magnetico e un ponte posteriore.

Si noti che i SUV che escono dalla fabbrica cinese hanno già quest’ultima attrezzatura.

Questa versione è disponibile per i dipendenti Tesla a un prezzo di 59.990 dollari, che è 3.000 dollari in meno del modello Long Range. Il marchio ha già iniziato le consegne dei primi esemplari e continuerà a soddisfare la domanda dei dipendenti, prima di aggiungere definitivamente la Model Y Autonomy Standard al catalogo.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media