Auto: guida ai tipi di motore e alle loro caratteristiche

Il motore è il cuore dell'auto e proprio per questo motivo è di vitale importanza. Scopriamo quali sono le diverse tipologie.

I tipi di motore delle auto sono diversi e dalle caratteristiche specifiche. I motori sono il cuore del veicolo e sono stati costantemente migliorati nel corso degli anni per diventare più efficienti e rispettosi dell’ambiente.

Con l’aumento della consapevolezza ambientale e la crescente domanda di veicoli a basso impatto, i produtti di automobili stanno investendo sempre più in tecnologie avanzate per sviluppare motori più puliti e potenti.

In questo articolo esploreremo i diversi tipi di motori disponibili sul mercato, dai tradizionali motori a combustione interna alle alternative più recenti.

Auto: guida ai tipi di motore e alle loro caratteristiche

Potremmo riassumere le varie tipologie in:

  • Motori a combustione interna
  • Motore ibrido
  • Motore elettrico

In questo articolo ci concentreremo sui primi, essendo ancora principalmente diffusi. Ecco alcune curiosità in merito.

Motori a V

Si tratta dei motori più comuni e sono caratterizzati da due gruppi di cilindri posizionati ad angolo rispetto all’albero motore.

Formano quindi una V, come da nome.

Le varianti disponibili sono il V6, V8 e il V12, con gruppi di 3, 4 o 6 cilindri su entrambi i lati (ne parleremo tra poco).

Motori Flat

In questo caso, i cilindri sono posti in orizzontale. Questi motori vengono anche chiamati Boxer, in quanto i pistoni imitano lo stesso movimenti dei pugili. Si tratta comunque di un motore bilanciato che dà grande maneggevolezza all’auto.

Tuttavia, è molto costoso da produrre ed è per questo che non è estremamente popolare. Porsche e Subaru sono le madri per eccellenza dei motori Flat.

tipi di motore auto

Auto: guida ai tipi di motore e ai cilindri

Bicilindrico

Dato che erogano una potenza decisamente misera, non sono così diffusi. Si possono trovare però su molte moto, come la Ninja 300.

Tre cilindri

Sono utilizzati maggiormente sulle utilitarie e alcuni SUV come il Tata Nexon.

Quattro cilindri

Sono i più diffusi in assoluto e si trovano un po’ ovunque. La disposizione si combina con il turbocompressore in modo da rendere il motore piuttosto potente.

Cinque cilindri

Questo tipo di motore si vede su auto più specifiche e lussuose, come le Audi e Volvo. Di conseguenza, è altrettanto costoso.

Sei cilindri

Il mitico sei cilindri si trova prevalentemente nelle auto sportive, ma è presente anche in auto come la BMW Serie 5 e la Mercedes Benz Classe C.

Dagli otto cilindri in su

Bugatti Chiron, Ferrati F8 Tributo o Lamborghini Aventador possono darvi un’idea più chiara della maestosità di questo tipo di motore. Queste auto sono potenti, velocissime e con una coppia enorme.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Stefania Netti
1 Comment
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stefano
14/01/2023 11:44

Chi ha scritto questo articolo non ha la più pallida idea dell’argomento trattato. Cordialità

Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com