Xpeng: l’azienda espanderà la sua presenza in Europa

Questa ambizione globale è sostenuta da una gamma crescente.

Xpeng continua la sua conquista del mercato europeo. Dopo essere arrivata in Norvegia alla fine del 2020 con il suo SUV elettrico G3 e poi in ottobre con la sua berlina P7, il produttore cinese sta facendo un passo avanti.

In un’intervista alla CNBC, il capo del marchio, Brian Gu, ha annunciato che Xpeng investirà in tre nuovi mercati europei nel 2022.

Concentrando la sua offensiva sui mercati nordici, il produttore arriverà in Svezia e Danimarca, ma anche nei Paesi Bassi, che ha uno dei più alti tassi di elettrificazione in Europa. Una strategia a tappe che permetterà al produttore di affermarsi gradualmente nel panorama europeo.

Xpeng: grandi ambizioni di esportazione

Come giocatore puro nei veicoli elettrici, Xpeng ha già venduto oltre 100.000 auto dal suo lancio sei anni fa. Anche se le consegne sono ora principalmente concentrate in Cina, il marchio punta molto sul suo sviluppo delle esportazioni. “Come azienda focalizzata sulle opportunità globali, vogliamo alla fine bilanciare le nostre consegne – metà in Cina e metà fuori”, ha detto Brian Gu.

Questa ambizione globale è sostenuta da una gamma crescente.

Oltre al SUV G3 e alla berlina P7, il marchio ha recentemente lanciato la G9 e la P5, due modelli compatti particolarmente adatti al mercato europeo.

Xpeng G9

Xpeng P5

La Xpeng P5 è alimentata da un motore da 155 kW (208 CV) con 310 Nm di coppia.

Con un tempo da 0 a 100 km/h di 7,5 secondi e una velocità massima di 175 km/h, le prestazioni della nuova berlina cinese sono naturalmente inferiori a quelle della P7, ma sono ancora decenti. Per quanto riguarda la batteria, Xpeng offre tre pacchetti sulla P5: 55,9 kWh, 66,2 kWh e 71,4 kWh.

L’autonomia è rispettivamente di 460 km, 550 km e 600 km. Queste cifre si basano sul ciclo NEDC, che è ancora in vigore in Cina, ma sono certamente ottimistiche rispetto al ciclo WLTP, che è ormai la norma in Europa.

Per tutte le versioni, Xpeng annuncia un tempo di ricarica inferiore a 40 minuti per passare dal 30% all’80% della batteria. Le potenze massime autorizzate non sono state comunicate dal produttore.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nuova Opel Astra Sports Tourer: tutti i dettagli

BMW XM Concept: è l’apoteosi dell’arte?

Leggi anche
Contents.media