Aston Martin Valhalla: prezzo, scheda tecnica e prestazioni

Sbarca a Milano, per pochi giorni, la nuovissima Aston Martin Valhalla. Prestazioni da urlo e prezzo da capogiro.

Sbarca nel corner Aston Martin Milano, in viale Certosa 187, la nuovissima Aston Martin Valhalla. Nome in codice 003, anche se fonti dirette, ci comunicano che sarà una comparsa presente nel nuovo film di 007. Non parliamo di una vettura pronta per la strada, infatti in esposizione si può ammirare da vicino il secondo mock-up ufficiale inglese del modello.

Dati tecnici e costruzione sono una certezza. Dopo ritardi nella finalizzazione del progetto, Aston Martin dichiara finalmente una data di uscita ufficiale: le prime auto si potranno vedere dal 2021/2022. L’hypercar fa parte della stessa famiglia della Valkyrie e punta ad essere l’allestimento più “stradalizzato” per l’utilizzo di tutti i giorni.

Aston Martin Valhalla presentazione

Aston Martin Valhalla: il prezzo dei sogni

Se eravamo abituati al costo delle lussuosissime Aston Martin di serie, fra i più competitivi tra le supercar, la Valhalla ci farà sudare freddo. La base di partenza è di (almeno) 1.100.000 euro. La cifra che si traduce nell’immediato in un acconto di 250.000 euro per accaparrarsi una delle sole 500 unità che verranno prodotte: attualmente in Italia il numero di prenotazioni potrebbe aggirarsi tra le 10 e le 15 unità (fonti indiscrete).

Advertisements

I costi di mantenimento di questa vettura allo stato dell’arte sono numerosi e potrebbero infierire notevolmente sulla scelta dell’acquisto.

Aston Martin Valhalla prezzo

Considerando le personalizzazioni infinite di carrozzeria e interni, con materiali sempre più pregiati e personali, l’auto può tranquillamente superare la cifra di 1.3 milioni di euro.

Il programma di configurazione Aston Martin è fra i migliori nel mondo delle supercar e consente libero sfoggio delle proprie idee permettendo addirittura di creare una colorazione da zero.

Scheda tecnica Aston Martin Valhalla

Se con la DBX Aston Martin ha sdoganato i super suv performanti, con la Valhalla riesce per la prima volta a sentirsi partecipe del mondo EV mettendo del pepe nella power-unit. Complice l’alleanza con RedBull in Formula 1, la Valhalla riesce ad ottenere le prestazioni spaziali non solo con la cara e vecchia benzina.

Non lasciatevi quindi trarre in inganno dagli enormi collettori incastonati nel cupolino posteriore.

Aston Martin Valhalla scheda tecnica

Principali tecnologie utilizzate:

  • Nuova motorizzazione ibrida turbo 6 cilindri benzina
  • Potenza ibrida con batterie separate e configurate per un utilizzo ultra sportivo
  • Cavalleria totale che CERTAMENTE supererà i 1.000 cavalli di potenza
  • Trasmissione direttamente ispirata alla Dual Clutch di Formula 1, grazie alla partnership con Red Bull
  • Differenziale specifico per la Valhalla con slittamento limitato

Aston Martin Valhalla for sale

Anche i dettagli non sono stati lasciati al caso. Nel centro Aston Martin Milano abbiamo potuto osservare l’aerodinamica e le forme dell’auto. Non ci saranno modifiche consistenti dalle foto originali nell’articolo, forse qualche dettaglio qua e là in corso d’opera ma le linee saranno rispettate.

Il peso è contenutissimo: meno di 1.350 Kg. Assetto monoscocca e pannelli sono completamente realizzati in fibra di carbonio con prese d’aria laterali, frontali e posteriori per garantire un’esperienza di guida come in Formula 1.

Le prestazioni

Basta guardare il dado monobloccante delle ruote per comprendere che non si tratta di una macchina per passeggiare. Ogni elemento trasporta e trascina verso un sentimento racing davvero forte.

Aston Martin Valhalla prestazioni

Le prestazioni sono equiparabili ad una supercar top di gamma, ma l’esperienza di guida, non è neanche paragonabile. Da 0 a 100 km/h in 2,5 secondi netti e velocità massima superiore ai 354 km/h. L’elemento che fa comprendere pienamente come la Valhalla ci lancerà in fondo ai rettilinei e fuori dalle curve è il rapporto Peso – Potenza: 750 cavalli ogni mille Kg. Possibile? Solo su una Hypercar.

Aston Martin Valhalla interni

Inutile parlare degli interni: i sedili sono delle strisce gommate (ovviamente personalizzabili) applicate sopra alla scocca. Il volante futuristico fa il paio con il design minimal e concentrato al 100% sulla guida del cockpit. Ci sarà un Iphone al posto del tablet centrale. Specchietti persi e tergicristalli inutili considerando l’inclinazione del lunotto anteriore. Contachilometri che fa solo quello, come dovrebbe essere, su un’auto derivata dalla Formula 1. Le porte sono ad ali di gabbiano.

Aston Martin Milano ospita anche la AMB001

Rimanendo in tema 007 ecco che compare al secondo piano dello showroom Aston Martin Milano la AMB001. Una moto cattiva quanto elegante presentata ad Eicma nel 2019.

Aston Martin AMB001

Design minimal che ci ha ricordato moltissimo la Aston Martin Valhalla, sia nelle forme generali quanto nella seduta da montare “a pelo”. Un gioiellino che costa 108.000 euro, ha 180 cavalli ed è prodotto in soli 100 esemplari da Brough Superior, azienda leader del lusso motociclistico con meno di 20 dipendenti.

Scritto da Alessandro Paladini
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Profive presenta la nuova pit bike KF2

Porsche Panamera 4: prezzo e allestimenti e-hybrid e sport turismo

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.