Notizie.it logo

Audi RS3 2020: basterà il motore da 410 cavalli a battere la Mercedes AMG

Audi RS3 2020

La nuova Audi RS3 2020 monta una nuova power unit da 410 cavalli, record assoluto per questa piccola auto da pista che rinnova anche le linee e il design esterno.

Audi RS3 2020 si prepara a stupire scegliendo di mostrare una linea aggressiva in tutto e per tutto. Infatti, la casa automobilistica di Ingolstadt, nel progettare questo modello, gli ha donato un “muso” tutto zigomi che ben si sposa con la potenza grezza del motore, un 5 cilindri capace di sprigionare ben 410 cv. Già la premessa è sufficiente per fare girare la testa. Audi ci presenta un’auto ibrida che non sfigura in pista. I primi modelli dei muletti, infatti, sono stati scovati proprio lì. Infatti i muletti erano a girare all’interno del circuito di Nurburgring. Per ora ancora sono ancora progetti e promesse, ma che profumano di realtà.

Audi RS3 2020: motore

Quale motore avrebbero potuto usare gli ingegneri Audi se non il loro caratteristico e meraviglioso motore da 5 cilindri? La domanda non può che essere retorica. La versione del 2020 è aggiornata con un upgrade di potenza. Questo permette di raggiungere i 410 Cv di potenza e la bellezza di 500 Nm precisi di coppia.

A questo motore viene abbinato il cambio automatico già visto insieme a questa cilindrata in altri modelli. Si tratta di un automatico a 7 rapporti e con la doppia frizione, il quale si unisce con la trazione integrale tipica di Audi Sport, la Quattro.

Si vcifera che si potrebbe avere anche un sistema Mild-Hybrid della potenza di 48 V , come le esistenti RS6 e RS7.

Questo modello brillerà, tuttavia, in velocità. Sfrutterà un extraboost che garantirà uno scatto fulmineo da 0 a 100 km in 4 secondi netti. Il picco massimo è 250 km/h ma autolimitata.

Design e dimensioni taglienti

L’aspetto scelto da Audi è decisamente duro. La modanatura è nera lucida e ha un look più sfinato dovuto anche alle dimensioni ampie delle prese d’aria. I gruppi ottici in Full Led donano all’auto uno sguardo socchiuso, ad L rovesciata, con un triplo graffio nella parte superiore del modello e ovviamente non può mancare lo splitter in quella inferiore grigio opaco, un marchio di fabbrica della casa.

Le carreggiate sono più larghe sia sul davanti che sul dietro, messa in evidenza grazie alla minigonna laterale in contrapposizione. Quest’auto ha un aspetto tagliente ed aggressivo da vera sportiva.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.