Auto 2022: i modelli più attesi

Auto 2022: i modelli più attesi sono diversi, con le case automobilistiche pronte a lanciarsi sul mercato con numerose e innovative novità

Il 2022 sarà l’anno che rappresenterà una sostanziale ripartenza per tutte quelle case automobilistiche che, dopo un biennio segnato dalla pandemia, puntano a recuperare quote di mercato per tornare ai livelli degli anni precedenti dal punto di vista del fatturato.

Per far sì che tutto ciò avvenga, molte case automobilistiche hanno pronti numerosi modelli, tra restyling e vetture completamente nuove, molte delle quali dotate di qualche forma di elettrificazione.

Auto 2022: i modelli più attesi sul mercato

Tra le novità più attese per il 2022 molte sono dei modelli crossover e suv, tipologie di vetture che ormai costituiscono una parte fondamentale del mercato e punto fermo delle maggiori case automobilistiche.

Sono diversi i modelli che faranno la loro comparsa sul mercato auto, a partire dall’autunno, con diverse case automobilistiche pronte a lanciarsi sul mercato con numerose e innovative novità.

Auto 2022: i modelli più attesi pronti in strada

Dall’Audi alla Volvo per arrivare alle ormai famose Nissan e Toyota con le italiane Fiat e Alfa Romeo pronte a sfidare i colossi mondiali delle quattroruote. Auto sportive e di lusso passando per gli ormai sempre più gettonati suv.

Insomma l’offerta è sempre più ampia e interessante. Ovviamente dipende anche dal proprio budget a disposizione per l’acquisto migliore.

Auto 2022: i modelli più attesi e da scegliere

I motivi per cui scegliere un’auto conveniente sono molteplici: in primis qualità-prezzo, poi la buona riuscita di un modello già posseduto in precedenza che quindi ha soddisfatto le proprie esigenze. Avere avuto una buona esperienza con una casa automobilistica vuol dire tanto.

Sul mercato automobilistico vanno adesso di moda le auto ibride, nonostante il costo iniziale sia leggermente maggiore, ma si può godere di vantaggi e benefici fiscali, consumi ridotti, circolano in alcuni casi quando ci sono blocchi della circolazione e si risparmia anche sulla manutenzione. Si tratta di veicoli dotati di un motore endotermico, a benzina o diesel, affiancato da un secondo motore elettrico, un’altra unità propulsiva alimentata da una batteria al litio con una capacità di accumulo di energia e che viene misurata in kWh.

Scritto da Claudio Sole
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La ssangyong x200: caratteristiche e uscita del nuovo SUV

Aston Martin Dbx: una vettura potente ed elegante

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media