Caratteristiche nuovo cruise control Porsche

I fortunati possessori di una Porsche hanno a bordo tutta una serie di sistemi di controllo in aiuto al guidatore. Il più interessante è forse il cruise control, di nuova concezione.

Il sistema usa un sensore radar sulla presa d’aria centrale che serve a scandagliare la strada fino a 200 metri in avanti.

Se ci si avvicina troppo ad un veicolo che sta viaggiando più lentamente rispetto alla velocità di crociera impostata, il sistema rallenta il motore e applica dolcemente pressione ai dischi freno. Questa condizione viene mantenuta finché la distanza minima selezionata dal veicolo che precede viene rispettata.

Se è necessario frenare in modo più deciso, il guidatore deve intervenire. Nel caso poi il veicolo davanti deceleri ancora di più, il sistema adattivo del cruise control continua a ridurre la velocità, eventualmente fino all’arresto.

Quando invece la strada diventa libera, la vettura torna a viaggiare ala velocità di crociera impostata, che deve essere in un range tra 30 e 210 km/h.

Se selezionata, la funzionalità Stop&Go frena la vettura nel traffico e poi la riavvia. Da notare inoltre la funzionalità integrata Porsche Active Safe (PAS), che avvisa il conducente sia con immagini che con suoni della necessità di intervenire con decisione sui freni.

Può anche intervenire durante il processo di frenata, aumentando la potenza frenante nel caso fosse necessaria per una frenata di emergenza.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Hamilton in pole gran premio di Monaco Formula 1 2015

Volkswagen Touran al Salone di Barcellona 2015

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media