JAC EV3: caratteristiche, design, motori, batteria

Con la sua nuova city car elettrica, JAC spera di competere con la Ora Funky Cat di Greatwall.

La JAC EV3 è una nuova creatura interessante. JAC è stato uno dei primi produttori cinesi, insieme a BYD, a offrire una gamma piuttosto ampia di veicoli elettrici, che comprende berline e SUV in diversi segmenti. Questa attività ha attirato anche Volkswagen.

Tuttavia, i clienti non si sono precipitati ad acquistare questi veicoli. Dopo un buon inizio, con pochi concorrenti, le vendite si sono rapidamente stabilizzate. Questo perché i JAC iEV erano solo versioni elettrificate di veicoli a combustione interna.

JAC EV3: caratteristiche, design, motori, batteria

La nuova JAC EV3 è la prima “vera” auto elettrica del produttore… Inaugura la nuova identità del marchio con un nuovo logo e un nuovo nome. Si chiama EV3, ma il suo vero nome cinese è YiWei (钇为), foneticamente simile alla pronuncia inglese di EV… È il primo modello basato sulla piattaforma DI, con batterie integrate nel Cell to Body e un motore annunciato come “9 in 1” che integra 9 funzioni (trasmissione, elettronica di potenza, caricatore…) in un unico modulo.

Con il suo muso paffuto e gli occhi tondi, l’EV3 non nasconde il suo obiettivo diretto, l’Ora Haomao (Funky Cat in Europa). E ha la stessa fonte di ispirazione sia all’esterno che all’interno: la Mini. Con un tocco di Fiat 500L nella parte posteriore. Come per il marchio britannico, il tema del cerchio o dell’ellisse si ritrova in tutto. In termini di dimensioni, è lunga 4025 mm, larga 1770 mm e alta 1560 mm.

JAC EV3 design

Motori

Due le motorizzazioni proposte: 70 o 100 kW. Per quanto riguarda la batteria, JAC conferma una batteria LFP che utilizza 46 celle cilindriche in serie fornite da Gotion. Ma sul suo stand al Salone di Shanghai espone anche un veicolo che proclama con orgoglio “Na+” sulle portiere e accenna alla commercializzazione di una batteria agli ioni di sodio a giugno, senza dire di più.

Si dice che provenga da HiNa Battery Technologies, che all’inizio dell’anno ha presentato un prototipo basato sulla Sehol E10X del gruppo JAC. Per il momento, JAC non ha mostrato alcuna reale ambizione nei confronti del mercato europeo.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com