Jaguar E-Pace: restyling e caratteristiche del crossover britannico

Jaguar E-Pace si rinnova e torna sul mercato automobilistico corredata da un’ampia gamma di motori tra i quali figurano i propulsori ibridi MHEV e PHEV.

Il crossover compatto Jaguar E-Pace è stato lanciato, per la prima volta, nel corso del 2017, inserendosi nel segmento C del mercato automobilistico. A distanza di quattro anni dal rilascio, la Jaguar E-Pace è stata sottoposta a un’operazione di restyling che ha coinvolto soprattutto il design interno e l’apparato tecnologico.

Inoltre, il crossover britannico modello 2021 è stato costruito avvalendosi di un nuovo pianale, il Premium Transverse Architectur, condivisa con la Range Rover Evoque. Il pianale ha consentito all’azienda inglese di incrementare le prestazioni dell’auto e di migliorare il confort complessivo del veicolo. Inoltre, è stato possibile anche introdurre powertrainer dotati di alimentazione ibrida MHEV e PHEV, inclusa la versione ibrida plug-in da 309 CV di potenza.

Jaguar E-Pace: design esterno

Il restyling effettuato da Jaguar sulla Jaguar E-Pace non ha particolarmente stravolto il design esterno della vettura che si mantiene, perlopiù, intatto. Il frontale del crossover è particolarmente imponente ed è connotato da una griglia a nido d’ape con finiture cromate. I gruppi ottici anteriori, forniti di tecnologia Pixel a LED, presentano una forma a C e sovrastano le prese d’aria che sfoggiano dimensioni notevolmente aumentate. Le fiancate laterali della Jaguar E-Pace esibiscono un accattivante gioco di alternanze tra forme concave e convesse che ne aumenta il dinamismo.

Advertisements

Il posteriore del crossover, invece, si caratterizza principalmente per il nuovo design dei fari LED, affine a quello già predisposto su altri articoli ideati dal brand. I terminali di scarico hanno una nuova modanatura mentre il lunotto, tradizionalmente inclinato, è stato delimitato con uno spoiler posteriore.

La Jaguar E-Pace ha una lunghezza di 4.395 mm, una larghezza di 1.984 mm e un’altezza di 1.648 mm mentre il passo risulta pari a 2.681 mm.

Design interno e infotainment

Il design interno della Jaguar E-Pace propone il giusto connubio tra tecnologia ed eleganza. L’abitacolo è stato realizzato con materiali di elevata qualità e accuratamente selezionati, presentando un’alternanza costante tra le plastiche morbide tipiche della plancia centrale e i rivestimenti in pelle.

La plancia, inoltre, ospita un display touchscreen da 11,4” tramite il quale è possibile gestire il sistema di infotainment Pivi Pro, compatibile con Android Auto e Apple Car Play, e accedere a svariate funzioni che esaltano l’innovativo apparato tecnologico montato sul crossover inglese.

Dietro al volante, poi, è stato disposto un cruscotto digitale da 12,3”, che permette al guidatore di consultare, in modo semplice e immediato, tutte le più importanti informazioni relative alla guida.

Il bagagliaio ha una capacità di 577 litri, espandibile fino a 1.234 litri con il divanetto posteriore completamente abbattuto.

Motore e prezzi

La Jaguar E-Pace è disponibile con propulsori diesel o ibridi (Mild Hybrid – MHEV o Plug-in Hybrid – PHEV), abbinati a cambio manuale o automatico.

L’alimentazione diesel si avvale di un motore Ingenium 2.0 da 4 cilindri Turbo Diesel da 163 CV di potenza, abbinato a cambio manuale e trazione FWD.

L’alimentazione ibrida MHEV, invece, sfrutta motori:

  • Ingenium 2.0 da 4 cilindri Turbo Diesel MHEV da 163 o 204 CV di potenza, abbinato a cambio automatico e trazione AWD;
  • Ingenium 1.5 da 3 cilindri Turbo Benzina MHEV da 160 CV di potenza, abbinato a cambio automatico e trazione FWD;
  • Ingenium 2.0 da 4 cilindri Turbo Benzina MHEV da 200, 249 o 300 CV di potenza, abbinato a cambio automatico e trazione AWD;
  • Ingenium 2.0 da 4 cilindri Turbo Benzina MHEV da 300 CV di potenza, abbinato a cambio automatico e trazione FWD.

Infine, la versione con propulsore ibrido PHEV ricorre a un motore Ingenium 1.5 da 3 cilindri Turbo Benzina PHEV da 309 CV di potenza, abbinato a cambio automatico e trazione AWD.

I consumi del crossover britannico sono compresi tra 2,0 e 9,0 l/100 km mentre le emissioni di CO2 sono comprese tra 44 e 207 g/km.

Per quanto riguarda i prezzi e gli allestimenti, la Jaguar E-Pace è disponibile in tre modelli: E- Pace, a partire da 39.950 euro; E-Pace R-Dynamic, a partire da 42.150 euro; E-Pace 300 Sport, a partire da 66.700 euro.

Scritto da Ilaria Minucci
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I vantaggi del noleggio a lungo termine di una Hyundai

Circuito di Phillip Island: mappa e lunghezza del tempio della velocità

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media