Jeep Renegade: scheda tecnica e prezzi del modello

La Jeep Renegade è il primo modello prodotto fuori dai confini degli U.S.A. Quest'anno è tempo di restyle, andiamo a vedere come cambia nel dettaglio.

Prodotta nello stabilimento di Melfi insieme alla gemella Fiat 500x, la Jeep Renegade è il primo modello prodotto fuori dai confini degli U.S.A. Quest’anno però è tempo di restyling per il campione d’incassi del brand FCA. Andiamo a vedere come cambia nel dettaglio.

Jeep Renegade

La Jeep Renegade nasce nel 2014 allo stabilimento di Melfi, in Basilicata. Questo al rende la prima Jeep prodotta fuori dai confini degli States. La scelta è dovuta al grande successo che hanno le SUV compatte nel mercato europeo piuttosto che nel nuovo continente.
pub

Il prodotto viene sviluppato insieme alla 500x con le tecnologie Fiat, inserendosi nella gamma Jeep sia grazie alle dimensioni che al prezzo.

Presentata al salone dell’automobile di Ginevra nel Marzo dello stesso anno, il modello si è poi imposto anche nei mercati degli altri continenti. Proprio per questo la produzione della Renegade è stata affidata anche agli stabilimenti nella regione del Pernambuco in Brasile e allo stabilimento GAC a Guangzhou in Cina. Questo modello viene inoltre utilizzato da diverse forze dell’ordine italiane, come Polizia di stato e Carabinieri.

Scheda tecnica

La Jeep Renegade di quest’anno vede la modifica più importante nel sistema di Infotainment.

Advertisements

Un’evoluzione simile a quella vista con la Jeep Compass. L’ormai celebre UConnect può vantare di un processore moderno e aggiornato, con misure leggermente più elevate. Lo schermo multitouch e il menu personalizzabile permettono un comodo uso di tutti gli strumenti basilari del modello. Gli interni vantano inoltre diverse importanti modifiche. Una di queste la console centrale, completamente ridisegnata, così come il portabicchieri. Le personalizzazione della Renegade sarà ben più ampia rispetto al modello precedente, anche grazie alla grande palette di colori.

Il SUV, compatto seppur ideale per il fuoristrada, ha una versione Trailhawk. Questo modello presenta una trazione integrale e un cambio a nove marce automatico per percorrere anche i percorsi più difficili. Per la versione benzina il consiglio è di scegliere il motore a 1.400. Mentre per la versione turbodiesel la scelta va dal 1.600 e il 2.000. Il prezzo si aggira intorno ai 21.000 euro e arriva fino a 34.000 euro circa per la miglior versione Trailhawk.

Accessori per auto

Per personalizzare al meglio la vostra Jeep Renegade, ecco una classifica dei migliori accessori che potete trovare su Amazon.

1. Tappetini antipolvere a antiscivolo

Primo posto meritato per la Topperwer. Questi tappetini in gomma morbida hanno un design tale da non creare problemi installandoli o rimuovendoli. Sono inoltre antiscivolo e antipolvere, rimuovendo ogni rumore interno.

2. Portaocchiali anteriore

Medaglia d’argento per la comodità. Questo portaocchiali si installa facilmente nell’interno della vostra auto, così da poter prendere e/o riporre gli occhiali in qualsiasi momento in tutta comodità.

3.

Vano portaoggetti da bracciolo

Non poteva mancare in classifica questo comodo vano portaoggetti secondario per il bracciolo della vostra Jeep Renegade. Realizzato in plastica, al suo interno ha un tappetino in silicone antiscivolo così da non far sentire agli oggetti le vibrazioni della guida.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Toyota Aygo: consumi, scheda tecnica e prezzi

Fiat 500x: caratteristiche, scheda tecnica e prezzo

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media