Kawasaki Ninja 1000 ZX-10RR, grinta verde e animo supersportivo

Kawasaki Ninja 1000 ZX-10RR, differenze con la Kawasaki Ninja 1000 ZX-10R, motori, ergonomia ed elettronica a confronto

Kawasaki Ninja 1000 ZX-10RR 2021 è la sigla della supersportiva giapponese più votata alle corse: la doppia RR si distingue dalla R non solo per qualche dettaglio nel colore della livrea. Vediamo quindi le differenze tra le due motociclette e i prezzi, analizzando tutti i dettagli più significativi delle nuove due ruote di Akashi.

Kawasaki Ninja 1000 ZX-10RR, il design aggiornato e l’ergonomia

Kawasaki Ninja 1000 ZX-10RR 2021 è a livello estetico molto simile alla R: la prima è completamente verde, la seconda ha dettagli rossi e bianchi. Il miglioramento estetico appartiene ad entrambi i modelli, con gruppi ottici full LED piccoli e incassati e alette integrate nella carena garantendo una migliore aerodinamica rispetto al modello dell’anno precedente.

Sopra i fari si nota il River Mark Kawasaki per omaggiare i 6 mondiali consecutivi vinti nel campionato del mondo Superbike.

Il cupolino si è alzato di 4 centimetri e i manubri sono più aperti; la sella è alta 83.5 centimetri da terra.

Kawasaki Ninja 1000 ZX-10RR il propulsore

La Ninja 1000 ZX-10RR è spinta da un motore 4 cilindri in linea da 998 cc con 204 CV a 14.000 girili al minuto (214 con airbox in pressione) e coppia massima di 111.8 Nm 11.700 giro al minuto. Nella R i valori sono 203 CV 13.200 giri al minuto e coppia massima 114.9 Nm a 11.400 giri al minuto.

Per migliorare ulteriormente la già incredibile spinta le prime tre marce sono state accorciate e quindi la RR ha 1 caallo di potenza in più a 800 giri in più rispetto la R, rinunciando a un po’ di spinta sul medio regime per dare il massimo ad alti giri.

L’elettronica: Kawasaki Ninja 1000 ZX-10RR

Kawasaki Ninja 1000 ZX-10RR presenta un’elettronica rinnovata: il pannello LCD dialoga con lo smartphone e condivide i dati tecnici della moto; anche dal telefonino si possono scegliere le modalità di guida, sportiva, stradale, Rain e Rider.

Sono presenti a bordo di Kawasaki Ninja 1000 ZX-10RR anche ABS, controllo di trazione, partenza assistita, sistema antislittamento, cambio Quick Shifter e il sistema proprietario Kawasaki ‘Intelligent Anti Lock Brake System’ (KIBS, per assicurare più efficienza frenante durante la guida più sportiva verificando la pressione idraulica della pinza anteriore, in aggiunta all’ABS che controlla la velocità delle ruote).

Scritto da Elena Piu
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Yamaha XMax 300, tutto sul fratello minore del T MAX

Tutte le auto di Jason Statham, il garage dell’attore

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media