La supercar elettrica Aion Hyper SSR passa da 0 a 100 km/h in 1,9 s

Le cifre di quest'auto mostrano una certa ambizione. Giudicate voi stessi: 1.225 CV e 12.000 Nm di coppia...

La nuova Aion Hyper SSR sembra poter stupire senza troppi problemi. Non contenti di avere gamme particolarmente ricche nei segmenti più vivaci, i produttori cinesi stanno iniziando ad avventurarsi anche in segmenti che creano immagine. Tra i modelli in cantiere ci sono la Hongqi S9, progettata in Italia, e la roadster MG Cyberster, che dovrebbe essere presentata entro la fine dell’anno.

GAC entra ora nella mischia con la presentazione della nuova identità del suo marchio Aion. Un marchio che porta con sé le ambizioni elettriche del gruppo Guangzhou, ma che non aveva una propria identità. Il suo logo era semplicemente quello del gruppo, condiviso con Trumpchi. Il problema è stato risolto con un nuovo logo che sembra una versione angolare del logo arrotondato di Nio…

Aion Hyper SSR: l’auto cinese più veloce sul mercato

Un nuovo logo non è sufficiente per rafforzare l’immagine di un marchio contro pesi massimi come Xpeng, BYD, Nio… GAC ha quindi scelto di aggiungere una supercar alla sua gamma. Questo tipo di veicolo è particolarmente raro tra i produttori cinesi. Ufficialmente è il secondo di questo tipo dopo il Qiantu K50, che ha quasi mandato in bancarotta la start-up…

Aion Hyper SSR interni

Discrezione all’esterno, ma le cifre mostrano una certa ambizione. Giudicate voi stessi: 1.225 CV e 12.000 Nm di coppia. GM ha iniziato la tendenza ad annunciare la coppia al volante, che è necessariamente più impressionante, con il suo Hummer EV e ovviamente sempre più produttori hanno scelto di fare lo stesso… In ogni caso, la cavalleria è impressionante, e Aion annuncia un tempo da 0 a 100 km/h di 1,9 s (versione Ultimate, 2,3 s per la versione “base”).

È chiaro che si tratta dell’auto più veloce mai prodotta in Cina.

Sarà anche la più costosa quando verrà lanciata nell’autunno del 2023: con un prezzo base di 1.286.000 RMB (184.000 euro ai prezzi attuali), è l’auto cinese più costosa. La versione Ultimate ha un prezzo massimo di 1.686.000 RMB (241.000 euro). L’Hongqi S9 farà meglio? In ogni caso, è un bel miglioramento se si pensa che solo cinque anni fa i produttori cinesi faticavano a vendere auto a più di 30.000 euro nel loro mercato…

LEGGI ANCHE:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media