Le auto di Cannavacciuolo e la passione per i motori

Cannavacciuolo nutre da sempre una grande passione per il mondo dei motori. Ecco quali sono i modelli presenti in garage.

Curiosi di scoprire quali siano le auto di Cannavacciuolo? Il celebre chef ha conquistato il cuore degli italiani con le sue ricette deliziose.

Gli appassionati di motori, però, resteranno a bocca aperta scoprendo la sua collezione di auto.

Si tratta di veri e propri gioiellini senza tempo, oltre ad alcuni modelli recenti e dalle prestazioni straordinarie.

Le auto di Cannavacciuolo e la passione per i motori

Come vi abbiamo detto prima, lo chef è particolarmente legato al mondo dei motori.

La sua primissima auto è stata una Fiat 500 (rigorosamente truccata), ma il suo grande amore è la Lancia Delta Integrale (con livrea Martini Racing). Un gioiellino che conserva gelosamente e che ama alla follia.

L’auto che però lo ha conquistato dopo la 500 è stata una Renault 4.

La sua auto aziendale è attualmente una Volvo XC90, ma in passato ha guidato anche una Mercedes ML e una Maserati GT, attualmente della moglie.

Pensate sia finita qui? Nel suo garage sono presenti altri modelli lussuosi e dalle prestazioni impressionanti. Ci riferiamo a Porsche 911, 127 Sport e 112 Abarth.

Chi è Antonino Cannavacciuolo

Cannavacciuolo è un noto chef italiano, classe 1975, conosciuto per aver partecipato a programmi come MasterChef Italia e Hell’s Kitchen Italia.

La sua carriera ha avuto un grande successo, al punto da aprire diversi ristoranti e resort da sogno.

Attualmente è una grande icona della cucina, ed è anche autore di diversi libri. Lo chef è in grado di reinterpretare i piatti classici in chiave moderna, dando vita a vere e proprie opere d’arte culinarie.

Insomma, tra piatti prelibati e modelli da sogno in garage, c’è molto da ammirare!

LEGGI ANCHE:

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche