Le auto di Roberto Baggio: i modelli del calciatore

Avete mai visto le auto guidate da Baggio? Alcune sono straordinarie! Scopriamole nel dettaglio.

Le auto di Roberto Baggio sono state diverse. Alcune sono dei veri e propri gioiellini desiderati da tutti noi, ma la sua auto attuale è quella che più ci sorprende in assoluto e che rappresenta il suo stile di vita nella sua pura essenza.

Scopriamo quali sono nel dettaglio!

Le auto di Roberto Baggio: i modelli del calciatore

Il profondo amore per la Ferrari

Il suo passaggio alla Juventus fu caratterizzato da un evento piuttosto interessante. La società offrì una serie di optional al calciatore, tra cui una splendida villa e una Ferrari Testarossa. Come rinunciare?

Nacque così un amore viscerale per il Cavallino Rampante, un legame che diventò ancora più forte quando fu invitato a Fiorano per testare la 512 TR, una bestia da 428 CV. 

Insomma, non sappiamo effettivamente quante supercar abbia posseduto Baggio, considerando anche la sua riservatezza.

Attualmente, però, è stato immortalato con un’altra creatura puramente italiana…

le auto di roberto baggio modelli

Panda 4×4

La vita di Baggio è completamente cambiata una volta lasciato il mondo calcistico. Partendo dalla conversione al buddhismo, lo stile di vita del calciatore rappresenta la pura essenza della semplicità

Baggio ha scelto di concentrarsi sulla sua amata famiglia, ignorando qualsiasi sfaccettatura inutilmente materiale.

Lo dimostra anche la genuinità della sua auto attuale, una Panda 4×4 con cui si sposta nel piccolo comune in cui vive attualmente.

Una scelta che potrebbe risultare insolita, ma che in realtà dimostra quanto l’ex calciatore voglia concentrarsi sulle cose realmente essenziali della vita. Niente auto dal lusso sfrenato e sprechi aggiuntivi nel suo garage, insomma.

Ad ogni modo, attualmente Baggio vive ad Altavilla Vicentina con la sua splendida famiglia. 

LEGGI ANCHE:

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com