Notizie.it logo

Logo Audi: cosa rappresentano i quattro anelli uniti

Logo Audi: cosa rappresentano i quattro anelli uniti

Origine e storia dell’Audi: curiosità e ostinazione che hanno portato l’azienda tedesca ad essere tra le più apprezzate in tutto il mondo.

L’Audi rappresenta una delle case automobilistiche particolarmente apprezzate non solo dagli adulti, ma anche dai giovani. La personalità sportiva e al tempo stesso elegante garantisce una certa sobrietà in grado di ammaliare il pubblico di ogni età. È infatti difficile non saper riconoscere i quattro anelli interconnessi, simbolo della casa tedesca. Ma da cosa derivano? E soprattutto, quale significato c’è dietro a questo logo?

L’azienda viene fondata nel 1909 da August Horch, il figlio di un operaio meccanico che decise di creare un nuovo tipo di motore. Purtroppo, egli morì prima di avviare il suo progetto che però venne continuato dai quattro figli, August, Uerke, Daimler e Iederson. I quattro, insieme alla collaborazione della madre rimasta vedova, portano a termine il sogno del padre, realizzando il motore da lui tanto desiderato, assegnando al motore lo stesso nome della casa motoristica: AUDI-HORCH.

Nonostante gli enormi sacrifici intrapresi, questa azienda non fu mai in grado di realizzare dei modelli automobilistici e così, nel 1928, viene assorbita dal gruppo DKW, conservando il nome AUDI-HORCH. Solo nel 1938, compare per la prima volte il nome AUDI come grande marchio, senza ricordare la famiglia da cui ha avuto origine. Il nome AUDI, pertanto, è l’acronimo dei nomi dei figli che sono riusciti a esaudire, aggiungerei con estremo successo, il sogno del padre. Esiste tuttavia una seconda ipotesi secondo cui il nome AUDI sia la traduzione latina del cognome “Horch” che, tradotto letteralmente, corrisponderebbe alla forma imperativa del verbo “audire”, ovvero “audi”.

Dopo aver delineato i tratti principali della storia della casa automobilistica, concentriamoci sul simbolo che tanto affascina il pubblico. Cosa sono i quattro cerchi interconnessi? Stando all’interpretazione della casa madre, i quattro cerchi indicano la fusione di quattro società nello stesso gruppo. C’è chi sostiene che rappresentino la caparbietà e l’unione dei quattro fratelli nell’inseguire il sogno del padre defunto.

Molto importante è anche il colore del logo: il grigio è stato scelto appositamente per trasmettere la competenza nella lavorazione del metallo.

Negli ultimi anni, l’Audi ha effetto un restyling del proprio logo, attribuendogli un aspetto più tridimensionale.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • Willys AW 380 Berlineta ViottiWillys AW 380 Berlineta ViottiA volte il mondo automobilistico crea qualcosa di così bizzarro , che non si può fare a meno di rimaner sbigottiti: parliamo ...